Zayn Malik canta “No type”: brano in Rete senza l’approvazione di Naughty Boy [AUDIO]

Nuovo passo nel suo percorso da solista per Zayn Malik, dopo che il cantante ha deciso di abbandonare i One Direction: dopo l’uscita di I won’t mind, il primo singolo realizzato senza la band e nato dalla collaborazione con Naughty Boy, è comparso in Rete ieri, 15 giugno, un nuovo brano interpretato proprio dal giovane artista, che ha sorpreso tutti i suoi fan. Si tratta di una cover di No type, canzone poco nota in Italia, ma diventata una hit lo scorso anno in America, originariamente cantata dal duo hip hop Rae Sremmurd.

Il brano, che potete ascoltare in fondo all’articolo, ha subito colpito il giovanissimo pubblico che ancora segue la carriera di Zayn, che in serata ha espresso pareri positivi sul pezzo e sulla voce del giovane artista, anche se dovrebbe trattarsi di una versione non ufficiale, su cui si sarebbe dovuto lavorare ancora un po’ in studio. Almeno stando alle parole del tanto odiato (dalle Directioners) Naughty Boy. Dopo la diffusione della cover cantata da Malik, infatti, il produttore ha “cinguettato” su Twitter: “Aspettate per la versione ufficiale. Non rimarrete delusi.

Si tratta, dunque, di un leak? Di un furto? A quanto pare non proprio: ad aver diffuso il pezzo, stando ad alcuni scambi di Tweet apparsi on line, dovrebbe essere stato il rapper Mic Righteous, lo stesso con cui Zayn ha collaborato proprio per la realizzazione della canzone in questione. Dopo la diffusione del brano, infatti, è partito un acceso dibattito a colpi di tweet tra Righteous e Naughty Boy, con il primo pronto a sostenere che non si sia trattato di un furto vero e proprio e che la versione ufficiale, quando uscirà, probabilmente non conterrà la sua parte rappata.

Zayn mi ha chiesto di far parte della canzone – ha spiegato Mic Righteous sulla sua pagina Facebook – Naughty Boy invece mi ha detto che la sua etichetta non voleva che Zayn rilasciasse alcun tipo di musica per i prossimi due anni. Quindi sapete cosa ho fatto? L’ho fatto per lui, per voi. Lavoro per le persone, non per le industrie”. Ecco di seguito il pezzo, che per il momento, in effetti, ha fatto felici molte fan dell’ex 1D.

Foto: Twitter

Impostazioni privacy