X-Factor, Simona Ventura contro l’ex coach Victoria Cabello: “Ci ha provato…”

Nonostante sia passato ormai un bel po’ di tempo da quando Simona Ventura non fa più parte del cast di X-Factor, lei sembra non aver dimenticato alcuni motivi di “astio” che pare averle fornito Victoria Cabello, spesso accusata di averle “soffiato il posto” sia come giudice al talent show in questione (che ha visto Victoria sostituire Simona per la sua ultima edizione) che, prima ancora, all’interno del programma Quelli che il calcio.

Anche se la stessa Ventura ha precisato in passato di aver lasciato X-Factor di propria iniziativa, per prendersi una pausa dopo ben 5 edizioni che l’hanno vista coinvolta come coach, ora, secondo quanto riportato dal settimanale Chi, la nota conduttrice televisiva è tornata a parlare della Cabello, facendo particolare riferimento alla conclusione della sua esperienza nel popolare programma in onda su Sky.

Victoria, infatti, verrà sostituita dalla cantante Skin, per la nona edizione del talent, in onda dal prossimo 10 settembre (le categorie sono già state assegnate, tra l’altro, leggi tutto su Velvet Music) e Simona sembra non sia particolarmente dispiaciuta dalla notizia. Victoria Cabello a X Factor? Ci ha provato e non è tutta colpa sua”, queste le sue parole riportate dal noto settimanale di gossip.

“Vede – ha proseguito la conduttrice – ci sono colleghe che umiliano le proprie avversarie in modo becero, ma non è certo il mio caso. La Cabello ha fatto del suo meglio e devo solo ringraziarla perché non è facile sostituirmi due volte. Nessuno è insostituibile. Metto grande passione nei programmi che faccio, per cui diventano un vestito che mi cucio addosso e questo può dare fastidio. Io perdono ma non dimentico, anche se non passo il tempo a pensare a chi mi vuole male: sono serena e dormo come un sasso tutte le notti”. Ora, però, non rimane che attendere la risposta di Victoria. Già in passato, infatti, la Cabello non ha fatto desiderare troppo a lungo le sue repliche ironiche e taglienti dopo le provocazioni ricevute dalla collega. Come la mettiamo, stavolta?

Foto: Twitter

Impostazioni privacy