Negrita: “Oggi gli U2 avrebbero difficoltà a emergere…”

Negrita tra Eros Ramazzotti e gli U2. No, la musica non c’entra, ognuno ha il suo stile e il suo pubblico. E’ questione di pensieri, di riflessioni. Ad esempio, una lunga intervista rilasciata alla versione web del Messaggero Veneto ci permette di accostare la band di Arezzo con l’artista romano. Lui si diceva rassegnato nei confronti della canzone impegnata, ormai lontana dal tempo (LEGGI QUI L’INTERVISTA COMPLETA), i tre “ragazzacci” sono certi del fatto che con le canzoni, oggi, non si possano più fare rivoluzioni. Intanto, ieri sera, hanno letteralmente sbancato il Teatro Nazionale di Milano con una serata del loro nuovo tour acustico.

GUARDA LE FOTO DEL CONCERTO DI MILANO

[nggallery id=728 images=5]

Negrita: “Oggi gli U2…”

Folla delle grandi occasioni ieri, 21 ottobre, a Milano per gremire in ogni ordine di posto il Teatro Nazionale. Un evento di rara bellezza che ha permesso a Pau e i suoi Negrita di onorare al meglio la tappa milanese del loro nuovo giro di concerti. Sempre riguardo all’intervista concessa al Messaggero Veneto, c’è un passaggio molto interessante, almeno a nostro modo di vedere: “Il passaggio dall’analogico al digitale ha dato la botta. La tecnologia scioglie le difficoltà e accorcia la distanza. (…) Un disco, adesso, te lo fai in casa se vuoi. Quindi, gran massa in movimento e la qualità scende. Inevitabile. Fenomeni come gli U2 difficilmente uscirebbero dal caos globalizzato di oggi…“.

Negrita in tour

Le novità del tour, rispetto allo scorso anno, riguardano la scaletta proposta dai Negrita: c’è dentro tutto il repertorio rivisitato in chiave semi-acustica, oltre all’introduzione dei due brani inediti “La Tua Canzone” e “Anima Lieve”. 20 anni di carriera e ancora non sono sazi di successi. Prossimi appuntamenti del mese: 24 Ottobre – Piacenza, Teatro Politeama; 26 Ottobre – Brescia, Palabrescia; 27 Ottobre – Udine, Teatro Giovanni da Udine; 30 Ottobre – Sassari, Teatro Verdi; 31 Ottobre – Cagliari, Auditorium del Conservatorio.

(foto by kikapress.com)

Impostazioni privacy