X-Factor, sesto Live: Gaia eliminata, avanti gli Ape Escape. Mengoni show in Arena

La sesta puntata di X-Factor si chiude con l’annuncio ufficiale di Alessandro Cattelan: in finale ospiti Giorgia, Elisa, Woodkid, One Direction e Marco Mengoni, quest’ultimo brillante protagonista della serata. Mancano solo due step per conoscere il vincitore della settima edizione: l’eliminata è Gaia che, poco prima della mezzanotte, viene ‘battuta’ dalla corazzata Ape Escape, vera rivelazione rock-rap dello show targato Sky. Morgan è l’unico giudice ad avere due cantanti, Andrea e Michele (super-favorito), Elio si tiene stretta Aba (in crescendo, nonostante le critiche della cattedra) e Mika, persa anche Gaia, potrà contare solo su Violetta.

Dance, anzi no

Diciamolo chiaramente, il sesto live di X-Factor ha raggiunto il suo ‘picco di dance’ quando in tv è apparsa la sagoma del nonno di Michele Bravi, Luigi, sveglio e simpatico vecchietto capace di riscaldare il termometro di Twitter (fino a quel momento piuttosto tiepido). Morgan si traveste da Jim Morrison, anche se il primo impatto fa pensare ad Abba e Bee Gees, Elio è ancora signor nessuno, stavolta parecchio Rod Stewart: puntata dance, come detto, con esibizioni non sempre convincenti e giudici pronti a beccarsi per scelte invero sui generis. Gaia protagonista “in negativo” della puntata: risulta la meno votata della prima manche, nonostante un’ottima performance, e nel finale vede sfumare la possibilità della semifinale (quindi, dell’inedito) avendo la peggio nel ballottaggio con gli Ape Escape. Il gruppo di Simona Ventura si conferma come una delle poche novità di questa edizione: giocherelloni dietro le quinte, fanno terribilmente sul serio non appena salgono sul palco.

Nonno_Michele_Bravi

Marco Mengoni

Mika, che sembrava avere in mano la squadra favorita, resto solo con la sua Violetta: l’ukulele è sempre più coperta di Linus, ornamento più che strumento. Morgan, come detto, porta con sé Andrea e Michele (il più completo, il più lineare, quello con maggiori margini di miglioramento), mentre resta in quota Elio: Aba è una forza della natura, grande presenza sul palcoscenico, dolce ed aggressiva, meglio nella seconda esibizione dove mostra sicurezza e passione. Podio assicurato. Ma è stato Marco Mengoni il fiore all’occhiello della sesta puntata di X-Factor: prima un medley dei suoi ultimi successi (rigorosamente dal vivo, bravo), poi ‘si fa largo’ al banco dei giudici, brillando per simpatia e semplicità. Tra due settimane sarà ancora qui, in buona compagnia. Lui, Giorgia ed Elisa, tre interpreti di ottimo livello. Made in Italy.

(foto by kikapress.com)

Impostazioni privacy