Aba e la finale di X-Factor: i complimenti di Giorgia e Mario Biondi

L’incoerenza è un difetto, ma non troppo. Spieghiamoci meglio: Chiara Gallana arriva alle Audizioni di X-Factor 7 con tutti gli occhi puntati addosso, reduce dall’esperienza a “The Apprentice” di Flavio Briatore. La domanda è subito una: “Ma questa vuole cantare o fare la manager?”. Poi tocca ascoltarla, vederla dal vivo, capire se oltre ai conti sa tenere ferme e vive anche le note: la voce c’è, ma non comunica, appare fredda, distaccata, quasi arrogante. Dopo le audizioni, i Bootcamp e gli Home Visit, ma noi non cambiamo opinione su di lei: è bella, canta anche bene, ma qualcosa non va… I grandi artisti hanno bisogno del live per esprimersi, il calore del pubblico, l’ansia da prestazione, il palcoscenico che vibra: arriva il momento in cui scatta la molla decisiva, parte la scalata di Aba, noi diventiamo incoerenti e cambiamo idea…

Tra Giorgia e Mario Biondi

Aba arriva ai Live Show con la voglia di combattere sul serio, di mostrare al pubblico della X-Factor Arena tutte le sue qualità. Potente è la voce, largo e contagioso il sorriso, lei adora Beyoncé e quando le mettono attorno un bel po’ di ballerini, lei coglie al volo l’occasione: si diverte, punto e basta. Ora si capisce una cosa: “The Apprentice” è stato il tentativo di lavorare e di farlo attraverso la tv, ma la passione è un’altra cosa, l’amore per il canto va oltre il desiderio di occupazione. La critica storce il naso, Elio è sempre più stizzito dai giudizi anti-Aba (o quasi) dei suoi colleghi giudici, ma la ragazza continua il suo cammino e, tra un ballottaggio e l’altro, approda in finale. Davanti a 8.000 persone…

Il duetto con Mario Biondi è l’unico tra i quattro a ‘salvarsi’, là dove gli altri tre concorrenti vengono sopraffatti dalla timidezza. Nessuna storia a lieto fine per Chiara Gallana che viene elegantemente mandata a casa, fuori dal podio ma con i complimenti del soul man siciliano e, cosa ancor più bella, di Giorgia che prima di salutare il pubblico di Assago si lascia andare a un commento sibillino: “Mi spiace sia uscita Aba, davvero. E’ una forte, con quella voce si rifarà…“. Una speranza, un augurio, una certezza. Dalla parte di Giorgia, dalla parte di Aba.

(foto by kikapress.com)

Impostazioni privacy