Bruce Springsteen, album e tour a fine 2014? Foto-annuncio su Facebook

Un disco o un tour. O, magari, tutti e due. E’ bastata una foto raffigurante un uomo con in mano una zappa (o qualcosa del genere) a scatenare sogni, speranze e commenti dei fan di Bruce Springsteen. Su tutti, uno: “I don’t know what this means, but I’ll like any “Coming Soon” Springsteen message…“. Il Boss bos-caiolo/escursionista che lascia il suo popolo col fiato sospeso e appeso ad una frase, “Coming Soon”. Qualcosa è in costruzione, non sarà una gita al parco o robe del genere: dopo il (contenuto) successo dell’album “High Hopes” (LEGGI QUI LA RECENSIONE), un ritorno alla sala d’incisione pare essere dietro l’angolo. Azzardiamo? Entro fine anno un disco “sui generis”, una nuova sfida con sé stesso, al quale – in seguito – si legherà una serie di concerti…

BRUCE SPRINGSTEEN DUETTA CON MICK JAGGER – GUARDA IL VIDEO

Negli occhi il grande show dello scorso 18 maggio a Uncasville, nel Connecticut. Senza contare il ‘paso doble’  con l’amico e collega rocker Mick Jagger, anche questo molto recente. Bruce Springsteen manca dall’Europa dall’estate 2013: vederlo ora in questa immagine sopra una catasta di legno fa ben sperare anche i fan italiani. Come dimenticare il grande concerto al “Rock in Roma”…?

BRUCE SPRINGSTEEN @ ROCK IN ROMA 2013: GUARDA IL VIDEO

Chi segue ogni giorno le attività social correlate al Boss, è a conoscenza di una session in studio con quattro violinisti, primo ipotetico punto di partenza per un nuovo album “sui generis”, come dicevamo sopra. Del resto, gli anni passano, forse Springsteen potrebbe realizzare un disco da portare – poi – in luoghi più intimi, teatri o arene ‘ridotte’, rispetto alle grandi aree a lui storicamente più consone.

springsteen_novità_coming_soon

La sua ultima fatica discografica ha convinto a metà la critica (la nostra recensione, nel complesso, è stata positiva), già all’epoca di “High Hopes” l’artista del New Jersey aveva lasciato intendere di avere da parte diverse composizioni, materiale d’archivio da poter presto utilizzare. Magari per un nuovo prodotto. “Coming soon”, restiamo aggrappati a queste due parole che presto potrebbero diventare altre due: disco e tour.

(foto LaPresse)

Impostazioni privacy