Ramones: morto Tommy Ramone, fondatore e storico batterista della band [FOTO]

La storia del punk rock perde un pezzo importante. E, probabilmente, alcuni artisti passano a miglior vita proprio quando sono distanti dall’immagine alla quale ci avevano abituati. E’ morto Tommy Ramone, al secolo Thomas Erdelyi, fondatore e storico batterista dei Ramones. La conferma della notizia è giunta – via social – dallo stesso management della formazione di Forest Hills. Variety il primo organo di stampa a dare la triste notizia. Tommy aveva 65 anni e da tempo era in cura per un cancro al sistema biliare: era l’ultimo membro originale ancora vivente della punk band, se n’è andato ieri sera nella sua casa di Ridgewood Queens (New York). Nato in una famiglia di ebrei ungheresi e cresciuto a Forest Hills nel Queens, uno dei quartieri di New York, fu proprio lui a spingere gli altri tre a formare un gruppo: entrò nei Ramones come batterista al posto di Joey Ramone, il quale divenne poi la voce ‘ufficiale’ della band…

Come detto, Thomas ha fondato i Ramones insieme con Johnny, Joey e Dee Dee: è stato protagonista attivo degli anni d’oro della formazione americana, suonando negli album “Ramones” (1976), “Leave home” (1977) e “Rocket to Russia” (1977). In seguito abbandonò la band per concentrarsi sul lavoro in studio, pur continuando a collaborare con gli ex colleghi in veste di produttore. Lasciò la band anche perché era sempre preso di mira dagli altri componenti, con scherzi anche abbastanza pesanti, spesso a opera di Dee Dee. Nel film-documentario “End of the Century: The Story of the Ramones”, Tommy Ramone dichiarò: “Sentivo che stavo diventando pazzo. E spiegavo alla gente: ‘Credo che stia diventando pazzo e loro lo trovano divertente’. Allora la mia scelta era di continuare la vita da tour e diventare un vegetale o aiutare alla stesura delle canzoni e produrre dischi. Sentii che avevo bisogno di passare alla produzione, e chiamare un altro batterista…“.

Come produttore, Thomas Erdelyi si è occupato anche del debutto su major dei Replacements “Tim” (1985) e di “Neurotica” dei Red Kross (1987). Negli ultimi anni si era anche dato al bluegrass e country, che suonava con la sua compagna Claudia Tienan nella formazione degli Uncle Monk. Buon viaggio, Thomas.

(foto by facebook)

Impostazioni privacy