Scarlett Johansson e The Singles: la band omonima denuncia l’attrice

Scarlett Johansson è nei guai: solo qualche giorno fa ha annunciato di aver messo su un gruppo tutto al femminile con il nome The Singles. Peccato però che ci sia un’altra band con lo stesso nome non proprio contenta della decisione dell’attrice. I veri componenti dei The Singles (all’attivo dal 1999) hanno avviato addirittura un procedimento d’ingiunzione contro la Johansson e compagne (Este Haim delle Haim, Holly Miranda, Kendra Morris e Julia Haltigan) con l’accusa di violazione di un marchio. “Un giorno mi sono svegliato e ho scoperto il fattaccio – ha fatto sapere il frontman Vincent Frederick attraverso un comunicato stampa ufficiale – E’ difficile credere che un artista possa fare una cosa del genere ad un suo collega“.

Effettivamente cercando in Rete “The Singles” i primi risultati che escono nei motori di ricerca e sui social network sono proprio corrispondenti alla band di Los Angeles che ha una carriera che dura da oltre quindici anni. Nel nostro Paese non sono molto conosciuti, anche se hanno avuto modo di fare alcuni tour in Europa tra il 2004 e il 2008. Il grado di popolarità comunque non conta. Un altro gruppo già si chiama così e quindi Scarlett dovrà sicuramente cambiare nome a questo progetto. “L’idea – ha spiegato alla rivista Rolling Stone – è quella di scrivere musica super-pop e dance interpretata da ragazze, ma anche canzoni ironiche, con qualche battuta”.

Il primo singolo Candy (prodotto da Dave Sitek) è stato pubblicato sabato 21 febbraio e sul sito Pledgemusic.com è già online il merchandising ufficiale del gruppo, composto da due modelli di t-shirt con la copertina del singolo stampata sopra (raffigurante un’immagine in bianco e nero di una bocca sexy che morde un maxi lecca lecca). Magari la Johansson non si è accorta di questo errore e quindi rimedierà al più presto. O almeno, ci speriamo.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy