Carly Rae Jepsen: Tom Hanks e Justin Bieber protagonisti del suo nuovo video

Tom Hanks e Justin Bieber sono le stelle che hanno deciso di prendere parte al nuovo video della cantautrice canadese Carly Rae Jepsen, conosciuta soprattutto per il successo ottenuto dal singolo Call Me Maybe. E’ stato proprio l’ascolto di questo brano, uscito nel 2011, a spingere Justin a cercare un modo per collaborare con la cantante, una collaborazione che poi effettivamente è arrivata con la canzone Beautiful.

Bieber per altro si è anche impegnato nella produzione del secondo album della Jepsen, Kiss, prodotto dalla Island con il contributo della pop star in questione. Non solo, è stata sempre Carly Rea ad aprire il concerto del famoso collega all’Unipol Arena di Bologna nel 2013, prova della profonda stima che Justin nutre per lei. Ora i due si sono ritrovati di nuovo insieme in questo progetto, che vede impegnato anche la star hollywoodiana Tom Hanks nei panni del protagonista principale di questo simpatico video, I Really Like You (che vi mostriamo alla fine dell’articolo).

JUSTIN BIEBER: LE NOVITA’ SUL SUO NUOVO DISCO

Davvero un bel colpo per la musicista, visto che sia Tom Hanks che Justin Bieber sono un po’ i Re Mida dei nostri giorni. Per lei, infatti, sarà una bella sfida replicare il successo di Call Me Maybe, divenuta in poco tempo un tormentone. Di sicuro coinvolgere Hanks è stata una gran bella trovata: l’attore si è prestato al gioco e lo troviamo cantare per tutto il tempo la canzone in playback, con la voce della Jepsen in sottofondo, mentre firma autografi, raggiunge il set e in ogni modo si rende interprete di un testo decisamente femminile, il che già fa sorridere chi guarda le scene, girate a New York.

Come se non bastasse,  la canzone in questione, già frizzante, pop e allegra “di suo”, si conclude con un bel balletto che coinvolge non solo Carly ed Hanks ma anche Justin Bieber, che spunta all’improvviso e dona agli ultimi secondi del video ancora più ironia. Una vera fortuna, per Carly, il fatto che il suo manager, Scooter Braun (che per altro lavora anche con Bieber e Ariana Grande) sia molto amico del super-attore americano, coincidenza che ha permesso alla cantante di proporre il progetto a Tom, il quale ha accettato di buon grado. Sarebbe stata la stessa cosa senza di lui?

Foto: Twitter

Impostazioni privacy