Insoliti Noti #45: Paipers, Roberto Casalino, Noemi Smorra

E’ Speedy Gonzales, brano di Pat Bone noto nella versione italiana cantata da Peppino Di Capri, il singolo che anticipa l’uscita del primo disco dei Paipers che conterrà, in perfetto stile anni Sessanta, dieci cover e due inediti. La leggenda narra che nel 1962 tre ragazzi pugliesi che rispondono al nome di Mr Christmas, Mr Penti e Don Lisi sono stati congelati fra Andria e Trani perché si preservasse lo spirito di quei tempi, da consegnare poi alle generazioni future. Arrivati nel 2015 i componenti della band portano in giro per l’Italia, ed anche all’estero, la vera essenza di quel tempo. Il tutto accompagnato da un primo videoclip divertente e spensierato.

Ogni destino è originale è invece il nuovo singolo di Roberto Casalino (noto autore che ha recentemente scritto per artisti del calibro di Marco Mengoni, Francesco Renga, Emma Marrone, Dear Jack, Fedez, Alessandra Amoroso e tanti altri) estratto dall’album E questo è quanto. Si tratta di una canzone (il videoclip ufficiale uscirà il prossimo 22 maggio) in cui il testo è ispirato alla grinta e ai propri obiettivi che tutti vogliono perseguire fermamente: “Il proprio destino non è da scoprire, ma da inventare – ha detto il cantautore a riguardo – E per fare questo bisogna agire, prendere consapevolezza di sé, dei propri mezzi, limiti e possibilità. Coltivare una passione, avere una propria personalità e impiegare ogni forza per raggiungere un obiettivo, colmare i vuoti e non far mai dipendere dagli altri la propria serenità“.

Infine il 19 maggio esce il nuovo ep di Noemi Smorra (prodotto dalla Maqueta Records e con la direzione artistica di Fernando Alba), anticipato dal singolo Trasparente. Si tratta di un brano che racconta un’emozione che rivive nella notte, ovvero quando il silenzio torna nella vita di tutti. Proprio nella notte si trovano gli spunti per ricominciare a vivere dopo un periodo difficile: “In questa canzone – ha detto l’artista – non esiste una frase che non esprima il mio reale stato d’animo, sono riuscita a togliere il superfluo. Il presente è l’unica realtà possibile“.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy