All’Alpàa di Varallo concerti gratuiti tra J-Ax, De Gregori, Subsonica e altre star

E’ partito in grande stile ieri, 10 luglio, l’Alpàa di Varallo, l’ormai tradizione kermesse in provincia di Vercelli arrivata alla sua 39esima edizione, che quest’anno porterà sul palco grandi nomi della musica italiana, che si esibiranno con i loro live gratuiti: ieri è stato il turno di Irene Grandi, ma si proseguirà con J-Ax, Subsonica, Al Bano e altri artisti fino alla serata conclusiva, quella di domenica 19 luglio, quando a cantare sarà Francesco De Gregori.

Piazza Vittorio e le vie limitrofe si sono gremite per il concerto di Irene Grandi, che sul palco ha portato successi tratti dal suo repertorio più “datato”, come Bum Bum, La tua ragazza sempre, La cometa di halley, In vacanza da una vita, ma anche brani pubblicati più recentemente come Un vento senza nome, intensa ballad presentata durante l’ultimo Festival di Sanremo. Dopo questo weekend, in cui sono previsti gli show dei Tag e delle Rocking Dolls, rispettivamente sabato 11 e domenica 12 luglio, lunedì 13 sarà di nuovo il turno di un artista che ha fatto la storia del rock nostrano, Gianluca Grignani, anche lui reduce dalla kermesse sanremese 2015 e attualmente al lavoro (quando i concerti lo consentono) sul suo nuovo album.

Martedì 14 luglio è invece previsto l’arrivo di Al Bano, che secondo le ultime novità starebbe lavorando con Romina Power per un tour in Italia che li porterebbe ad esibirsi di nuovo l’uno accanto all’altra, mentre mercoledì 15 “la musica cambia” e si farà largo a J-Ax, che ha recentemente superato 20 milioni di visualizzazioni su Youtube con il video del suo tormentone estivo Maria Salvador, realizzato insieme a Il Cile.

Giovedì 16 luglio sarà la volta dei Subsonica, seguiti da Le Orme (venerdì 17) e il rapper Moreno, ex stella di Amici di Maria De Filippi (sabato 18 luglio). Francesco De Gregori, dal canto suo, sarà invece la grande star attesa per domenica 19 luglio, degna conclusione di un festival che promette di soddisfare differenti tipi di gusti e attrarre il pubblico di ogni età. Maggiori informazioni su www.alpaa.org.

Foto: Facebook

Impostazioni privacy