Amici 15, il nuovo regolamento che può cambiare il talent: esordienti esclusi dai casting?

Il regolamento per accedere alla classe di Amici di Maria De Filippi, in vista della sua quindicesima edizione, potrebbe riservare qualche sorpresa. Almeno stando alle parole del settimanale Di Più, che ha riportato la notizia in anteprima: “I ragazzi per la nuova edizione dovranno avere alle spalle alcune esperienze professionali – si legge sulle pagine del giornale – quindi, un ballerino dovrà aver partecipato a una tournée o a spettacoli, un cantante dovrà aver pubblicato album o tenuto molti concerti.

Una notizia che, se confermata ufficialmente, può rivelarsi un’importante svolta all’interno del talent, cambiandone quasi radicalmente le finalità: a questo punto si tratterebbe di portare alla ribalta artisti che sono già avviati nel mondo dello spettacolo e non più di dare un’opportunità a giovani talenti che non riescono ad emergere senza la dovuta visibilità. Se, nell’ultima edizione, il programma della De Filippi è servito a lanciare un gruppo come i The Kolors, che potevano vantare alle loro spalle già un album, I Want, oltre a un inedito come I Don’t Give a Funk, al cui video ha preso parte Andy dei Bluvertigo (QUI i video degli esordi), che fine avrebbe fatto, invece, Alessandra Amoroso che, come ricorda il settimanale, quando è stata ammessa nella scuola non aveva mai pubblicato nulla?

Anche Mattia Briga, al suo ingresso nel talent, aveva già all’attivo un contratto con l’etichetta discografica indipendente Honiro Label, l’album Alcune sere e un videoclip, Sei di mattina (Acoustic Version), che ha spopolato su YouTube. Il suo era un nome noto agli amanti del rap romano e agli internauti più attenti alla musica emergente, anche se ovviamente è stato Amici a renderlo famoso davanti al grande pubblico (leggi la nostra intervista su Velvet Music). Ma sono molti i nomi degli artisti approdati ai talent senza dischi o tour nel curriculum  e poi esplosi come “fenomeno” in ambito discografico.

Staremo a vedere se le cose stanno davvero così, intanto prosegue on line l’altra grande novità dell’edizione 2015-2016: #‎UnTalentoPerAmici, ovvero l’iniziativa lanciata dal programma che prevede la possibilità di candidare, attraverso Twitter e l’apposito hashtag, i giovani artisti che il pubblico ritiene più interessanti, tra quelli ancora poco noti (QUI i primi nomi segnalati in Rete). Questi cambiamenti potrebbero rivelarsi davvero sostanziali, staremo a vedere cosa sarà confermato ufficialmente e cosa accadrà davvero.

Foto: Twitter

Impostazioni privacy