Carmen Consoli, “Ottobre”: un brano intimo con sfumature d’autunno

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO.

Da domani, venerdì 25 settembre, Carmen Consoli torna in radio con ‘Ottobre’, il nuovo singolo tratto dal suo ultimo album ‘L’abitudine di tornare’ (Universal Music), già Disco d’Oro e in nomination alle prestigiose Targhe Tenco nella cinquina per il ‘Miglior Album Assoluto’ dell’anno. Prima artista femminile a conquistare l’importante riconoscimento nel 2010 con ‘Elettra’, Carmen Consoli si è sempre contraddistinta per l’originalità dei suoi testi, mai scontati e densi di contenuto, in continuo bilico tra sperimentazione, ironia e realtà.

‘Ottobre’ è un inno alla consapevolezza di sé e al coraggio di fare delle scelte, raccontato con grande forza descrittiva attraverso l’altalena dell’adolescenza e della vita, tra impeti e incertezze, vendemmie d’autunno e voglia di libertà in un’Italia del sud degli anni ’50. Uno dei brani più intimi dell’album, arriva proprio con quel mese di ottobre disegnato nel testo. “Quel crocevia, un’imminente decisione da prendere/piuttosto che il limbo avrei scelto l’inferno fosse stato il prezzo della libertà/Il paradiso poteva anche attendere fosse stato il prezzo della libertà/Lasciare tutto e accontentarsi di niente/già bastava il fatto in sé di esistere/Riaprire gli occhi e lasciarsi sorprendere“, cita il testo che si chiude con un finale di grande respiro positivo per una intima e dolce ballata d’autunno.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy