Quincy Jones, la grande paura: ricovero d’urgenza per il leggendario produttore

Quincy Jones, 90 anni e una carriera che ha fruttato 80 Grrammy
Quincy Jones, 90 anni e una carriera che ha fruttato 80 Grrammy - Credit ANSA (velvetmusic.it)

Il grandissimo Quincy Jones, l’uomo che ha prodotto Michael Jackson, ricoverato d’urgenza in ospedale per un improvviso malore

Ricovero d’urgenza a Los Angeles per il leggendario Quincy Jones, 90 anni, produttore di fama mondiale, autore di album indimenticabili che hanno segnato la storia del pop. Stando alle informazioni diffuse da un portavoce del musicista, Quincy Jones si sarebbe sentito male all’improvviso mentre si trovava nella sua abitazione di Beverly Hills.

Quincy Jones in ospedale

In casa con lui due sei suoi sette figli e alcuni nipoti che si sono resi conto della gravità della situazione e hanno immediatamente chiamato l’ambulanza. Per fortuna una volta in ospedale la situazione si è a poco a poco normalizzata e dopo alcune ore in osservazione il musicista ha potuto fare ritorno a casa senza ulteriori complicazioni.

A provocare il malore pare sia stata una banale intossicazione alimentare. Ma considerando le condizioni di salute di Quincy Jones e la sua età molto avanzata, la preoccupazione è stata notevole.

Quincy Jones è uno dei più grandi musicisti del mondo, un produttore di fama assoluta. Ha prodotto Thriller di Michael Jackson, uno degli album di maggiore successo di sempre, lavorando per anni accanto a Lionel Ritchie, Duke Ellington, Frank Sinatra e Ray Charles.

Quincy Jones sul palco
Jones sul palco – Credit ANSA (velvetmusic.it)

Una carriera straordinaria

Proprietario di una casa discografica, la Qwest, con la quale ha lavorato alla produzione di innumerevoli dischi e artisti, Quincy Jones nonostante i suoi 90 anni non si è mai ritirato dalle scene. Anzi… continua a lavorare in modo estremamente attivo alla sua musica.

Una carriera impressionante la sua che si estende per oltre settant’anni di attività tra dischi, concerti, colonne sonore e produzione e che gli ha fruttato ben 80 Grammy Award. Tra i suoi più grandi successi la direzione e produzione di We Are the World, il singolo scritto da Michael Jackson e Lionel Ritchie per il progetto USA for Africa.

Lo scorso anno Quincy Jones è comparso anche nell’ultimo album di The Weeknd Dawn FM nel quale la sua voce recitante apre la sesta traccia del disco, A Tale by Quincy.

Negli ultimi mesi il musicista ha lavorato a un progetto completamente nuovo, il musical de Il Colore Viola del quale lui stesso aveva realizzato la colonna sonora dell’omonima versione cinematografica da Oscar diretto da Steven Spielberg nel 1985. La versione teatrale farà il suo esordio il giorno di Natale a Broadway con Halle Bailey, nel ruolo di protagonista.