Paramore, Hayley Williams si scusa: “Evidentemente invecchio…”

Le date cancellate al culmine del tour dei Paramore costringono Hayley Williams a chiedere scusa ai fan 

Non manca il senso dell’umorismo ad Hayley Williams, voce e fondatrice dei Paramore che nel pieno del loro tour in Nordamerica sono stati costretti ad annullare quattro concerti proprio a causa di un malessere della loro cantante.

Una cosa più unica che rara per la band che alle proprie prestazioni dal vivo hanno sempre dato moltissima importanza prestando una cura enorme ai loro concerti. Ma stavolta qualcosa è andato storta…

Quattro concerti cancellati

La decisione di cancellare momentaneamente la data di San Francisco di sabato scorso è arrivata solo poche ore prima del concerto, quando tutti i biglietti erano ormai andati esauriti. A seguire cancellate anche le tre date immediatamente successive di Seattle, Portland e Salt Lake City. Anche se i produttori del gruppo hanno immediatamente disposto per il recupero di questi concerti che dovrebbero essere inseriti adesso alla fine del tour, recuperando dunque tutte le date.

L'inconfondibile sagoma di Hayley Williams, voce dei Paramore
L’inconfondibile sagoma di Hayley Williams, voce dei Paramore – Credit ANSA (VelvetMusic.it)

Ma da stasera la band torna sul palco. Il concerto in programma a Tulsa è regolarmente confermato. Hayley sta molto meglio. E ha finito per commentare l’accaduto con un pizzico di autoironia: “Abbiamo deciso di posticipare le date dei quattro concerti, di comune accordo tra di noi e dopo avere ascoltato il parere dei medici – spiega Hayley Williams – si trattava semplicemente di capire di quanto tempo avrei avuto bisogno e, con mia grande soddisfazione, mi è stato detto che sarebbe stata questione di pochi giorni. Il tempo di recuperare le forze. Ora sto molto meglio… evidentemente invecchio”.

Paramore, Hayley Williams: “Non ho più 16 anni…”

Gli show dei Paramore sono assolutamente straordinari, una vera e propria esplosione di vitalità e di energia.

Al centro della scena, ovviamente, c’è sempre Hayley Williams che tuttavia, nel corso di questo estenuante tour che ha visto la band salire sul palco anche per anticipare i concerti del colossale Era’s Tour di Taylor Swift, ha decisamente tirato un po’ troppo la corda. I problemi sono stati di natura muscolare: “Ho messo in ogni concerto tutta l’adrenalina che avevo, spingendo forse più del dovuto senza mai tenere in considerazione che spendevo tantissime energie e che molto spesso non le recuperavo. Finché ho avuto energie nervose è andato tutto bene poi, a un certo punto, il mio corpo ha presentato il conto e si è fermato”.

La diagnosi dei medici è stata molto semplice, una forma di spossatezza legata al super lavoro. Hayley si è dovuta fermare e per un paio di giorni si è limitata a dormire, poi ha cominciato ad allenarsi un pochino e adesso è pronta per tornare in concerto: “Per la verità mi sono sempre tenuta in forma tant’è che nel corso di questo tour sono riuscito a mettere su persino un po’ di massa muscolare” – ha scherzato la cantante.

Hayley spiega il perché: ”La verità è che andare in tour quando hai 36 anni è molto diverso rispetto a quando ne hai 16 e non vedi l’ora di andartene di casa e di suonare dal vivo. I concerti e la musica mi hanno sempre fatto bene. Sono stati la mia medicina ai problemi relazionali ed emotivi. Anche questo tour ha fatto molto bene al mio cuore, non potrei essere più grata per tutti i volti che vedo davanti a me anche solo pochi secondi dopo avere iniziato a suonare”.

Di nuovo in tour con Taylor Swift

Confermato intanto che saranno proprio i Paramore il gruppo di supporto all’Era’s ​Tour di Taylor Swift, a partire dal 9 maggio 2024. E dunque anche per le due date in programma allo stadio San Siro di Milano.
Attualmente la band americana è in tournée a sostegno del suo recente sesto album This Is Why pubblicato a febbraio.

Impostazioni privacy