Lo Spillo #172

“..graffiando la mia pelle e mordendomi le labbra fino a farmi male, bene, senza farmi capire se per te è più sesso o amore, poi fuggi, ti vesti, mi confondi, non sai dirmi quando torni e piangi, non rispondi, sparisci e ogni quattro mesi torni, sei pazza di me come io lo son di te…”

Modà – “Sono già solo”

foto by kikapress.com

Impostazioni privacy