Sergio Caputo, nuovo album jazz: “Un sabato italiano 30”, a dicembre tour nei teatri

Avendo vissuto 12 anni all’estero, precisamente in California – USA, tornando qui ho ritrovato più o meno l’Italia che avevo lasciato, con gli stessi pregi e difetti di trent’anni fa“. Sergio Caputo è stato un precursore: il suo swing sui generis fu in grado di catturare un pubblico eterogeneo, desideroso di andare oltre un certo tipo di musica che 30 anni fa andava di moda nel nostro paese. Nell’Aprile del 1983 usciva “Un sabato italiano”, album entrato di diritto nella storia della discografia: la rivista Rolling Stone lo ha inserito al 37esimo posto tra i 100 dischi italiani mai registrati. Nel trentennale dell’uscita, Sergio Caputo ha messo in atto una serie di eventi celebrativi, un album, un tour, un romanzo e un videoclip: “C’est moi l’amour”.

Trent’anni dopo

Il disco “Un sabato italiano” compie trent’anni e Sergio Caputo celebra questo evento con un remake dell’album originale, dal titolo “Un sabato italiano 30”, realizzato in versione più jazz ed arricchito di due brani inediti. A dicembre 2013 partirà il tour teatrale “Un sabato italiano show”, Sergio sarà accompagnato da una band di sette elementi, inclusa una sezione fiati. Nei concerti verrà eseguito – per la rima volta – l’intero album, oltre ai successi più popolari dell’artista. Continua la sua presentazione, con queste parole: “Il sabato è rimasto il giorno più atteso della settimana, perché la gente ha comunque voglia e diritto – giustamente – di divertirsi, e io grazie al cielo mi sono scelto una professione che, essendo di intrattenimento, è volta a rendere la vita delle persone più piacevole possibile“.

Due inediti

Il singolo del video si intitola “C’est moi l’amour”, mentre il romanzo, “Un sabato italiano memories”, costituisce un vero evento per vecchi e nuovi fan: un’autobiografia (uscita prevista dicembre 2013) in cui Sergio Caputo racconta gli aneddoti, i luoghi, gli amori e i personaggi che hanno fatto da sfondo alla creazione dello storico album.
In attesa di un nuovo progetto con brani inediti (è in preparazione), vi presentiamo la tracklist di “Un sabato italiano 30”: è la stessa dell’originale datato 1983, anche se in una sequenza diversa.

C’EST MOI L’AMOUR (inedito)
LOVE THE SKY IN SEPTEMBER (inedito)
UN SABATO ITALIANO
E LE BIONDE SONO TINTE
WEEKEND
IO E RINO
METTIMI GIU’
CIMICI e BROMURO
MERCY BOCU’
NIGHT
BIMBA SE SAPESSI
SPICCHIO DI LUNA

(foto by Uff Stampa)

Impostazioni privacy