Deborah Iurato, “Dimmi dov’è il cielo”: videoclip in preparazione [AUDIO]

Stasera cenetta pre-video… #PlacidoSalamone #VincenzoFontes #DeborahIurato #Roma #Cenetta #Domanigiriamoilvideoclip #NuovoSingolo #DimmiDoveIlCielo Baciiii #deborinimiei #ViAmo”, ha scritto ieri, mercoledì 3 dicembre, Deborah Iurato su Facebook per annunciare le riprese del videoclip del suo nuovo singolo Dimmi dov’è il cielo. La canzone sarà in rotazione radiofonica domani, venerdì 5, e si tratta del secondo estratto dall’album di inediti Libere (uscito lo scorso 10 novembre), prodotto da Mario Lavezzi con la collaborazione di Nicolò Fragile. Il brano è stato scritto per lei da una delle più grandi artiste italiane, ovvero Fiorella Mannoia insieme a Bungaro e Cesare Chiodo, i quali hanno firmato anche il pezzo di successo Anche se fuori è inverno.

ASCOLTA IL SINGOLO “L’AMORE VERO

GUARDA IL VIDEOCLIP DI “PICCOLE COSE”

E’ una canzone coinvolgente e ricca di energia che parla di un amore così forte tanto da spingersi oltre la dimensione terrena: “La Terra non ci basta più, voliamo un po’ più su, nell’universo e anche di più”. Così la protagonista del brano dice alla sua dolce metà di andare verso il cielo, alla ricerca di un modo per esaudire tutti i loro sogni: “Ora prendimi le mani io le stringerò, portami lontano e ti seguirò… Io ti seguirò”. L’intero disco parla al mondo femminile e il tema delle dieci tracce (L’amore vero, Dimmi dov’è il cielo, Libere, Per te, Aurora, Giochi proibiti, Sono molto buona feat. Rocco Hunt, Vorrei vorrei, Evidente, Domani mi avrai già dimenticato) è proprio l’amore.

GUARDA LE FOTO ED I VIDEO DEL CONCERTO A CANICATTI’

La vincitrice della tredicesima edizione di Amici di Maria De Filippi ha infatti voluto dedicare questo progetto discografico (il secondo dopo l’Ep d’esordio che le ha fatto guadagnare il disco d’oro) a tutto l’universo femminile: “Sono rinata – ha ammesso qualche settimana fa – e ho imparato a fare pace con tutte quelle insicurezze che sono parte di me e della maggior parte di noi donne. Ed è proprio alle donne che ho voluto dedicare quest’album. Libere come augurio per ognuna di noi, di seguire i propri sogni, di scegliere la propria strada, senza nessuna paura.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy