Linkin Park alla conquista di Roma per l’unico concerto in Italia

Quest’anno l’organizzazione di Rock in Roma sta dando il meglio di sé, riuscendo a garantire la presenza nella Capitale dei grandi nomi della musica internazionale: dopo il recente annuncio della data di Stromae (8 luglio), arriva la notizia dell’arrivo in cartellone di altri grandi ospiti: i Linkin Park. Nel 2014 la band è stata capace di attirare un pubblico di ben 40.000 persone all’Ippodromo del Galoppo di Milano e si prevede lo stesso successo per questo nuovo appuntamento romano.

Si esibiranno in concerto il prossimo 6 settembre per il loro primo show da headliner nella Capitale, con un repertorio formato dai loro più grandi classici ma anche dalle hit tratte dall’ultimo album, The Hunting Party. Cinquanta milioni di dischi venduti, più di 67 milioni di fan su Facebook, due “Grammy Award” vinti e svariati dischi di platino ricevuti: questi sono i Linkin Park, un gruppo che è ormai una vera e propria icona del rock alternativo e del crossover tra i generi, seguiti dal pubblico di tutto il mondo sin dagli esordi ai tempi di Hybrid Theory (l’album del 2000 che li ha resi celebri).

I biglietti per questa unica tappa italiana saranno disponibili dalle ore 10,00 di giovedì 26 febbraio attraverso il canale Rock in Roma Club Presale e Vivo Club Presale, venerdì 27 febbraio sul sito di Ticketone (dalle ore 10,00) e da lunedì 2 marzo presso tutti i punti vendita autorizzati.

Veri e propri “animali da palco”, i musicisti del gruppo hanno dimostrato per l’ennesima volta la loro capacità di coinvolgimento del pubblico proprio lo scorso anno a Milano, quando hanno messo in piedi uno dei flash mob più grandi del mondo durante l’esecuzione di Until It’s Gone. Tutti i presenti, infatti, come richiesto espressamente dalla band, hanno usato i propri smartphone per filmare la performance, collaborando in prima persona alla realizzazione di un video musicale che mostra, appunto, il punto di vista di ogni spettatore.

Foto: Facebook

Impostazioni privacy