Francesca Michielin, L’amore esiste anticipa il secondo album: “Non sto più nella pelle…”

Lo scorso 25 febbraio Francesca Michielin ha compiuto vent’anni e ha deciso di festeggiare questo compleanno con l’uscita del nuovo singolo che anticipa il suo secondo album: il brano si chiama L’amore esiste e sarà in rotazione radiofonica a partire da venerdì 6 marzo. Qualche giorno fa la cantante ha girato anche il videoclip ufficiale (a Paola, in Calabria) che dovrebbe essere pubblicato proprio lo stesso giorno. “Pensa a cosa farebbe l’amore al posto tuo“, ha scritto la Michielin nei suoi profili social per annunciare il countdown in attesa di ascoltare il pezzo. Si tratta forse di una frase tratta dal testo? Mancano poco per sapere la verità.

Nonostante il suo primo album (Riflessi di me) risalga al 2012, negli ultimi tempi Francesca si è data da fare. Un anno fa esatto infatti è stata scelta come unica artista italiana per la colonna sonora della pellicola The Amazing Spider-Man 2 – Il potere di Electro: non solo l’artista ha interpretato la canzone Amazing, ma è stata anche co-autrice sia del testo, sia della musica. Non si possono poi assolutamente dimenticare i duetti con Fedez: Cigno nero del 2013 (presente nel disco del rapper Sig. Brainwash – L’arte di accontentare) ha venduto oltre sessantamila copie in digitale e Magnifico (contenuto in Pop-Hoolista e ancora in radio) più di novantamila.

L’amore esiste (da non confondere con L’amore non esiste del trio Fabi-Silvestri-Gazzè) è quindi il singolo apripista del nuovo progetto discografico, di cui però ancora non si hanno informazioni. Cosa ci dobbiamo aspettare dalla vincitrice della quinta edizione di X-Factor? Magari qualche collaborazione con altri colleghi? “Penso a quelle della mia età – ha dichiarato qualche tempo fa in un’intervista a Velvet Musice Lorde è una che mi piace tantissimo. Tuttavia, mi sento completamente diversa, siamo opposte. Non nascondo di apprezzare parecchio il suo modo di scrivere, davvero innovativo, inoltre non imita nessuno, cosa da non sottovalutare“.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy