Britney Spears, “Pretty girls”: il nuovo singolo con Iggy Azalea arriverà a breve?

Ci dispiace per Britney Spears, che secondo quanto riportato ultimamente da Billboard  ha dichiarato di non dare priorità al nuovo disco preferendo invece passare il tempo in famiglia, ma il suo popolo la reclama a gran voce. I fan infatti non hanno pace: seppur contenti che la loro beniamina accumuli un successo dietro l’altro con il suo show a Las Vegas, Britney: Piece Of Me, inizia a crescere, però, anche l’impazienza per un nuovo album o, almeno, per qualche singolo inedito atteso ormai da molto tempo.

Tra tanti rumors su possibili collaborazioni (si è parlato di un duetto con Madonna ma anche di collaborazioni con molte altre grandi star del pop), ora però inizia a trapelare qualche ipotesi che prende sempre più consistenza. Si parla di una nuova canzone che addirittura avrebbe già un titolo, Pretty Girls, singolo realizzato con Iggy Azalea. Finora questa sembra l’indiscrezione più credibile, visto che proprio la rapper, a inizio febbraio, aveva rilasciato preziose dichiarazioni attraverso i suoi canali social. “Epico”, così Azalea ha definito il duetto con Brit, che stando alle sue parole sarebbe già stato registrato in studio in un “un paio di versioni diverse”.

E’ stato il The Sun a riportare la “succosa” novità: secondo le prime informazioni, Pretty Girls sarebbe ormai prossimo all’uscita e sarebbe stato registrato da Britney e Azalea ma scritto dalle Little Mix, la girl-band britannica uscita vittoriosa da X-Factor UK nel 2011. Le ragazze avrebbero scritto il pezzo per inserirlo nel loro album, per poi rendersi conto che non era adatto a una band e scartarlo o, per meglio dire, consegnarlo nelle mani della principessa del pop.

“Sto lavorando al nuovo album – ha ammesso Brit durante l’intervista a Billboard – sto lavorando lentamente ma inesorabilmente. Ho un sacco di cose da fare con i miei figli, sapete, la scuola, gli sport e cose come queste. Sto facendo del mio meglio per reaizzare un disco fantastico, ma per adesso non è una priorità. Tuttavia il manager Larry Rudolph ha rassicurato i fan, subito dopo le dichiarazioni della cantante, ammettendo che sì, il disco non uscirà a breve (“Al giorno d’oggi i dischi non sono più importanti come un tempo”), ma che l’obiettivo è quello di realizzare dei grandi singoli. Dunque l’uscita di Pretty Girls non sembra poi un’ipotesi così remota, anzi, ma non rimane che aspettare novità nel corso delle prossime settimane.

Foto: Twitter

Impostazioni privacy