#Insoliti Noti 38: Zibba, Manuel Foresta, Mistaman, Rakele

Già in passato vi abbiamo parlato spesso di Zibba e torniamo ad aggiornarvi riguardo l’inizio del suo nuovo tour dal titolo Muoviti svelto (come l’omonimo disco uscito lo scorso 31 marzo e contenente brani che vantano la collaborazione di Niccolò Fabi, Leo Pari, Bunna, Patrick Benifei e Omar Pedrini). Ecco le prime date confermate: il 12 aprile al Blue Note di Milano, il 15 al Bravo Caffè di Bologna, il 16 al Combo Club di Firenze, il 17 a La Claque di Genova, il 18 al Lian di Roma, il 19 al Modo di Salerno, il 21 al Teatro Pergolesi di Jesi (Ancona), il 24 al Raindogs di Savona, il 25 al Rosso di Sera di Torino, il 30 ad Aspettando il Primo Maggio a Teramo, l’8 maggio alla Casbah di Pegognaga (Mantova), il 9 al Cinema Vekkio di Corneliano d’Alba (Cuneo), il 10 al Teatro Splendor di Odolo (Brescia) e il 16 al Fuori Corso di Chieti Scalo.

Uscirà il 7 aprile Colori primari, l’album d’esordio di Manuel Foresta per Rusty Records. Non è solo interprete come l’abbiamo conosciuto nella prima edizione di The Voice of Italy, ma anche cantautore infatti ha firmato tre dei dieci brani contenuti nel disco: “A chi lo ascolta – ha dichiarato Manuel – il compito di mescolare i colori tra loro e leggervi istintivamente dentro ciò che vuole e sente“. Ecco dove verrà presentato il lavoro discografico: il 31 marzo al Memo Club Music Restaurant di Milano, il 25 aprile al Marte Mediateca di Salerno e il 26 al Tesla Science Bar di Firenze.

Centouno Barre è invece il nuovo video di Mistaman, ultimo singolo estratto dal disco M-Theory. La strumentale è di Fid Mella, mentre il videoclip è stato ideato dal Dr. Aleksandr Putionsky, figura di spicco del Costruttivismo Russo. L’album è uscito lo scorso 22 aprile esordendo alla posizione numero diciotto della classifica Fimi. Un risultato importante per un progetto indipendente, che ha visto l’artista riconfermarsi tra i più grandi protagonisti nella scena hip hop.

Infine arriverà nei negozi il 7 aprile Il diavolo è gentile, disco d’esordio di Rakele, cantante salita sul palco della passata edizione del Festival di Sanremo nella categoria Nuove proposte con il brano Io non lo so cos’è l’amore. Nell’album hanno partecipato alla stesura dei testi e agli arrangiamenti musicali Bungaro e Cesare Chiodo, i quali hanno notano l’innato talento dell’artista per la musica durante uno stage. Siete curiosi di ascoltare le dieci tracce inedite?

Foto by Facebook

Impostazioni privacy