Giorgio Faletti, brani inediti nell’album “L’ultimo giorno di sole” di Chiara Buratti [AUDIO]

Giorgio Faletti è morto il 4 luglio del 2014 a causa di un tumore ai polmoni: la sua lunga carriera l’ha visto coinvolto nelle vesti di comico, attore, scrittore, compositore e cantante. Proprio la sua attività nel mondo della musica continua nonostante la scomparsa: il prossimo 26 maggio uscirà infatti L’ultimo giorno di sole, l’album contenente i testi inediti e le musiche proprio di Faletti, interpretati dall’attrice Chiara Buratti ed arrangiati da Andrea Mirò. Il disco è anticipato dal brano Confessioni di un pianoforte che è attualmente in rotazione radiofonica: una poesia profonda ed intensa, impreziosita proprio da un cameo vocale di Giorgio: “E ho lanciato il mio segnale in un mare profondo perché cambiasse la vita, perché cambiasse il mondo. E ho suonato inseguendo l’estate e sfuggendo l’autunno e il suo vento, come fosse il silenzio parola e il suono un commento. Come se fosse la musica un sogno ed io il suo strumento“.

Il disco contiene nove brani descritti come “racconti nel racconto”, ovvero degli affreschi indipendenti che rivelano la varietà degli ascolti e delle influenze dell’artista. Proprio in occasione della seconda ricorrenza della sua scomparsa debutterà ad Asti (sua città natale) l’omonimo spettacolo di musica e parole (in apertura della prima edizione del Premio Giorgio Faletti in cui verranno premiati cinque personaggi esordienti che si sono distinti in ambiti come la musica, il cinema, la letteratura, lo sport e la comicità) sempre con protagonista la Buratti, per la regia di Fausto Brizzi e l’accompagnamento musicale della pianista toscana Giulia Mazzoni.

E’ un bel carico emotivo portare avanti questo progetto – ha dichiato la Buratti – E anche una grande responsabilità vedere come nascevano i versi, uno dopo l’altro, mi ha fatto capire la differenza tra un bravo autore e un genio. E la sua umiltà assoluta“. La produzione del progetto, composto da otto brani e sette monologhi, è stata voluta fortemente dalla Orlantibor di Roberta Bellesini, moglie di Faletti.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy