Laura Pausini, #Similiday: il 6 giugno Roma, Milano e Bari festeggiano il tour

Dopo aver stupito tutti i suoi fan con la notizia di un nuovo album di inediti in arrivo e di un tour 2016, Laura Pausini, che proprio oggi (16 maggio) compie 41 anni, ha deciso di festeggiare il suo compleanno con un altro annuncio: una giornata speciale, già denominata #Similiday (dal titolo del suo prossimo disco, Simili), che si svolgerà il prossimo 6 giugno contemporaneamente in ben tre città italiane: Milano, Roma e Bari, ovvero le uniche tre tappe annunciate del suo tour 2016.

Il 6 giugno, infatti, saranno aperte le prevendite per i concerti e in tale occasione sono previsti tre eventi “interattivi” nelle succitate città, dove tra le altre cose sarà possibile effettuare l’acquisto dei biglietti “in anteprima assoluta e senza limitazione di posti e settori”, come indica il post pubblicato oggi sulla pagina Facebook ufficiale di Laura. Ma le sorprese non finisco qui: infatti verrà regalato, a chi comprerà il biglietto dalle ore 11 alle ore 18 durante il #Similiday, anche un #Similipack Limited Edition, ovvero un memorabilia disponibile solo per chi prenderà parte agli eventi.

Avranno diritto a una speciale prevendita, inoltre, gli iscritti al fanclub ufficiale (www.laura4u.com): per loro sarà possibile acquistare i tickets on line già il 4 giugno alle ore 11, fino alle ore 18 del 5 giugno. Anche per loro sarà possibile, comunque, avere diritto al #Similipack, che potranno ritirare in piazza, muniti della ricevuta di pagamento. Dopo tali appuntamenti, sarà possibile comprare i biglietti per il Pausini Stadi 2016 dal 7 giugno su TicketOne e dal 10 giugno presso i punti vendita e prevendite abituali.

Al momento si attendono ancora, però, maggiori informazioni sul #Similiday (da esempio modalità di acquisto, settori e prezzi, special tickets e via dicendo), ma la notizia sta già facendo il giro della Rete, insieme ai numerosi auguri che i fan stanno inviando nelle ultime ore al loro idolo, sempre più impazienti di sentirla cantare dal vivo e ascoltare i suoi inediti (QUI una piccola ma preziosa anteprima del lavoro che Laura sta portando avanti in studio).

Foto: Facebook

Impostazioni privacy