Spritz for Five contro Morgan dopo X-Factor: “Ha preferito il suo ego alle nostre vocazioni”

Morgan ha abbandonato il suo ruolo di giudice e coach a X-Factor già da tempo. Lo ha fatto tra polemiche e il rammarico dei fan che lo avrebbero voluto ancora lì in studio accanto a vecchi e nuovi colleghi. Eppure il suo nome riecheggia ancora tra indiscrezioni, interviste e frecciatine. Stavolta a parlare di lui sono stati gli Spritz for Five, band che ha partecipato all’ultima edizione di X-Factor, quando Morgan faceva ancora parte del cast, e che è tornata a far parlare di sé pubblicando un recente singolo estivo, Abbronzarella, divertente sintesi tra Abbronzatissima e Tintarella di luna.

Il nome di Morgan è comparso in un articolo a loro dedicato e pubblicato dal Corriere della Sera, in cui si legge una dichiarazione dei ragazzi: “Lui è stata la nostra fortuna e la nostra iattura. Ci ha scelti ma a un certo punto ha seguito più il suo ego che le nostre vocazioni”. Dunque il gruppo non sarebbe uscito dal talent totalmente soddisfatto di quello che è stato il loro “sponsor” e coach. Ma non è la prima volta che esprimono il proprio giudizio negativo nei suoi confronti.

MORGAN CONTRO X-FACTOR: “I TALENT SHOW SONO LA TOMBA DELLA CREATIVITÀ”

Già dopo la loro eliminazione dal talent, lo scorso novembre, il gruppo aveva commentato così la propria esperienza con Morgan durante un’intervista per Vanity Fair, dove è stata espressa anche una certa perplessità sui brani assegnati dal coach, che con le sue scelte avrebbe reso più ostico il percorso della band: “Sono state tutte assegnazioni difficili, lontane da quello che facciamo abitualmente: cantare a cappella”. Aggiungendo inoltre: “Quello di Morgan rispetto agli altri giudici è stato un piano di gara totalmente differente. Che non incontra così tanto favore nel pubblico. Noi siamo piaciuti tanto all’inizio, ma poi ciò che emerso puntata dopo puntata è stato il lato più scadente.

Dunque nonostante sia passato già qualche mese da quella puntata che li ha visti abbandonare la competizione, con Morgan che è arrivato addirittura ad allontanarsi dal programma, nonostante la ritrovata visibilità e l’apertura del concerto di Fedez a Trieste, lo scroso giugno, il gruppo ha voluto togliersi anche quest’ultimo, piccolo, sassolino dalla scarpa, a quanto pare. Aggiungendo, sempre quanto riportato dal Corriere della Sera: Non siamo un coro ma una vera e propria band, solo che al posto degli strumenti usiamo la voce. Negozianti, per favore, non metteteci nel bancone dei gruppi vocali ma in quello del pop. Di seguito il video ufficiale di Abbronzarella.

Foto: Facebook

Impostazioni privacy