One Direction: presto un inedito e un documentario sulla loro carriera

La notizia della lunga pausa che i One Direction si prenderanno nel 2016 è stata confermata da più fonti (leggi tutto su Velvet Music), sembra, però, che i ragazzi non abbiano intenzione di lasciare il pubblico “a bocca asciutta” nelle prossime settimane e dal palco di Ottawa, dove erano impegnati ieri, 8 settembre, per una tappa del loro On The Road Again Tour 2015 hanno annunciato che a breve arriverà un nuovo singolo dopo il successo ottenuto recentemente con Drag me down.

Una notizia che ha fatto in breve tempo il giro della Rete, mandando in tilt i fan sul Web e, soprattutto, su Twitter, dove i Directioners amano sempre sfogare la loro gioia, disperazione o ansia quando saltano fuori notizie-bomba come questa. Non solo: la band ha anticipato anche di essere al lavoro per un documentario sui loro ultimi anni di carriera. In molti già si chiedono, volando alto con la fantasia, se tale lavoro comprenderà anche il doloroso capitolo sull’abbandono di Zayn Malik e, anche se ovviamente è ancora prematuro parlarne, è facile immaginare che un docu-film sui loro utlimi lavori sarebbe incompleto se non toccasse anche questa spinosa questione.

Il nuovo singolo dovrebbe arrivare in radio e nei digital store a sorpresa, un po’ come è stato anche per Drag me down, ma i fan ormai sono abituati, loro malgrado, a vivere sempre “con il fiato sospeso” e a dormire con un occhio aperto, in attesa di novità che ormai spuntano fuori da un momento all’altro, senza preavviso. “Non posso vivere con l’ansia per sempre, si legge infatti su Twitter, grazie a uno dei molti cinguettii dei fan apparsi on line.

“Ovviamente uscirà il nuovo singolo alle sei di mattina del primo giorno di scuola, ipotizza ancora qualcuno. Non sono pochi, infatti, i fan che già immagino che l’uscita avvenga mentre loro sono intenti a studiare tra i banchi o a dormire nei loro letti. In molti, poi, ammettono di doversi ancora riprendere da Drag me down, ma siamo certi che quando il nuovo singolo arriverà saranno più che pronti ad accoglierlo.

Foto: Twitter

Impostazioni privacy