Erano una delle boyband più amate al mondo: come sono e cosa fanno oggi i membri dei “Blue”

Sono stati amatissimi e hanno fatto impazzire tutto il mondo: come sono oggi e cosa fanno i “Blue”? I dettagli

Semrano finiti i tempi delle boyband, eppure chi ha vissuto gli anni Novanta da adolescente ricorda bene quanto successo hanno avuto e come erano acclamate dai giovani. I Blue sono arrivati dopo i Take That e i Backstreet Boys, nei primi anni Duemila, e hanno fatto breccia nel cuore di milioni di ragazzine.

Oggi non sono più spesso sotto le luci dei riflettori, ma pochi li hanno dimenticati. Celebre “A chi mi dice” la versione italiana di uno dei loro pezzi più famosi, cantata direttamente da loro. Sicuramente ci sarà qualche trentenne a cui scappa una lacrimuccia riascoltandola. C’è molta curiosità sul loro presente: che fine hanno fatto Lee Ryan, Duncan James, Simon Webbe e Antony Costa?

Che fine hanno fatto i Blue?

Se lo chiedono in molti perché sono improvvisamente spariti dal panorama musicale. Eppure, risultano ancora in attività. I Blue, infatti, non hanno mai smesso di fare musica. Dopo il periodo in cui hanno raggiunto l’apice del successo, dal 2001 al 2005, durante il quale hanno venduto più di 15 milioni di copie grazie ai brani come Sorry Seems To Be The Hardest Word, All Rise, U Make Me Wanna, Curtain Falls, One Love, Bubblin, Breathe Easy, Guilty e altri, sembrano essere “spariti”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Official Blue (@officialblue)

Non avendo mai annunciato lo scioglimento definitivo, l’assenza della band appariva una sorta di mistero. Anche se questo distacco è stato definito come “un momento di riflessione”, proprio come avviene in una relazione. I quattro, nel frattempo, hanno provato la strada da solisti, ma alla fine del 2011 c’è stata una reunion all’Eurovision Song Contest e due anni più tardi hanno pubblicato un nuovo album, Roulette. Un altro album arriva nel 2015, dal titolo Colours e nello stesso anno partecipano ad un reality “Blue Go Mad in Ibizia.”.

Lee Ryan, intanto, pare abbia dovuto sottoporsi ad un’operazione delle corde vocali e ciò ha portato la band a cancellare anche le date del tour. I membri del gruppo, fatta eccezione proprio per Lee Ryan, sono presenti sui social anche con dei profili privati. E, alcuni di loro, come Antony e Simon, hanno messo su famiglia. Sul loro profilo Instagram ufficiale come gruppo, invece, si possono ammirare video e scatti delle loro esibizioni più recenti. Che, ovviamente, appassionano ed emozionano ancora i fan.

Impostazioni privacy