E’ morto Michael Johns, star di American Idol: aveva solo 35 anni [VIDEO]

E’ morto venerdì 1 agosto a soli trentacinque anni Michael Johns, noto cantautore australiano che si è aggiudicato l’ottavo posto della settima stagione di American Idol. Michael iniziò la sua carriera a diciotto anni: trasferitosi in America grazie ad una borsa di studio, studiò anche recitazione. Fondò una band che si sciolse dopo meno di due anni e poi nel 2002 partì con la vera e propria carriera solista. Dopo la partecipazione al talent show pubblicò un album Hold Back My Heart del 2009 ed un EP nel 2012 intitolato Love e Sex.

Proprio qualche settimana fa – precisamente lo scorso 10 luglio – su Twitter aveva annunciato di essere impegnato nella registrazione di una canzone dal titolo Reckless: stava lavorando ad un nuovo album. Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter, il cantante è venuto a mancare a causa della formazione di un coagulo di sangue alla caviglia, lasciando così la moglie Stacey Vuvuris.

“Michael Johns aveva un talento incredibile – hanno dichiarato i produttori di American Idols – Siamo profondamente rattristati dalla notizia della sua morte. Era una parte della famiglia di America Idol e sarà veramente difficile accettare la sua morte. I nostri cuori e le nostre preghiere vanno alla sua famiglia e agli amici che devono affrontare questo difficile momento”. Anche i suoi cari hanno voluto lasciare un ultimo ricordo: “La nostra famiglia è devastata dalla morte del nostro amato Michael, un meraviglioso marito, figlio, fratello, zio e amico. Apprezziamo molto gli attestati di amore e il sostegno che abbiamo ricevuto da tutti gli angoli del mondo. Vi preghiamo di tenere Michael sempre nei vostri pensieri e di rispettare il nostro bisogno di soffrire privatamente in questo difficile momento”.

Foto by Twitter

Impostazioni privacy