Zucchero, Partigiano Reggiano è il primo singolo estratto da Black Cat

Partigiano Reggiano è il primo singolo di Zucchero estratto da Black Cat, nuovo album di inediti in uscita in tutto il mondo venerdì 29 aprile. È online anche il videoclip della canzone, diretto da Gaetano Morbioli per Rub Multimedia, in stile spaghetti western di Quentin Tarantino.

Da venerdì 25 marzo è in rotazione radiofonica Partigiano Reggiano, primo singolo di Zucchero “Sugar” Fornaciari estratto da Black Cat, il nuovo lavoro discografico di inediti in uscita in tutto il mondo venerdì 29 aprile su etichetta Universal Music. Il videoclip del brano (per la regia di Gaetano Morbioli) rievoca le ambientazioni western delle pellicole di Quentin Tarantino e narra la vita di un villaggio del 1800 in America con una velata ironia. Signore, fuorilegge, padroni e schiavi sono protagonisti di un mondo lontano dalla libertà di espressione. Le coreografie e gli giochi di sguardi, però, diventano simbolo di un canto libero.

Il disco vanta al suo interno la collaborazione artistica di Bono (che ha scritto il pezzo Streets Of Surrender (S.O.S.) in seguito all’attentato avvenuto al Bataclan di Parigi) e quella di Mark Knopfler alle chitarre per il brano in questione ed anche per Ci si arrende. Senza dimenticare la produzione artistica di T Bone Burnett, Brendan O’Brien e Don Was. La tracklist è composta da Partigiano Reggiano, 13 Buone Ragioni, Ti Voglio Sposare, Ci Si Arrende – feat. Mark Knopfler, Ten More Days, L’Anno Dell’Amore, Hey Lord, Fatti Di Sogni, La Tortura Della Luna, Love Again, Terra Incognita, Voci e Streets Of Surrender (S.O.S) – feat. Mark Knopfler.

Sempre da venerdì 25 marzo è in rotazione nelle radio estere Voci, canzone scelta come primo singolo per il mercato internazionale. Chi invece farà il pre-order del disco su iTunes otterrà subito i due singoli, mentre chi compra su Amazon potrà scegliere fra tre diversi formati del progetto: cd, vinile standard e vinile rosso limited edition.

Photo Credits Ufficio Stampa

Impostazioni privacy