Riconoscete questo bimbo? Oggi ai suoi concerti fa impazzire tutti

Uno degli artisti più famosi della scena rap italiana ha condiviso un ricordo della sua infanzia, una sua foto da bambino.

Uno degli artisti italiani più amati dal pubblico ha stupito tutti qualche giorno fa, pubblicando una foto di se stesso da piccolo. Vederlo da bimbo, con la divisa da calcio più grande di lui, è sicuramente una novità particolare rispetto all’immagine che tutti hanno di lui: sul palco, mentre suona i suoi pezzi in grado di infiammare migliaia di fan.

L’artista in questione è Maurizio Pisciottu, meglio conosciuto con il nome di Salmo. Il rapper sardo ha pubblicato alcuni dei pezzi più famosi del repertorio italiano degli ultimi anni, come “Il cielo nella stanza”, “90MIN” o “Ho paura di uscire”.

Salmo è una personalità piuttosto divisiva nel panorama musicale italiano. Negli ultimi anni si è sentito spesso parlare di lui anche per il suo carattere particolare, un po’ “ribelle”, oltre che per il suo grande talento. Eppure, come tutte le personalità forti, Salmo è in grado di attirare migliaia di fan a ogni concerto. I suoi spettacoli offrono un mix di ritmi, rime e suoni unici nel loro genere, con il rapper che spazia dall’hip hop al pop e non dimentica sonorità elettroniche.

Salmo: da giovane promessa del calcio a rapper più famoso d’Italia

Il rapper ha condiviso questa foto e ha raccontato un aneddoto legato alla sua esperienza con il calcio. “Breve storia triste: ho giocato a pallone fino a 20 anni, un giorno un difensore mi ha dato un calcio in faccia e ho fatto due ricoveri“, ha raccontato Salmo.

Il rapper ha poi continuato e ha colto l’occasione per promuovere una sua canzone, in cui racconta proprio questa storia: “Era un chiaro segnale, dovevo smettere di rincorrere il pallone e continuare a fare musica. Ho seguito il consiglio. Nella canzone “Chiama” con @drillionare e @capoplaza racconto la mia breve storia calcistica“.

salmo era un giocatore di calcio promettente
Salmo ha dichiarato su Instagram di essere stato un grande appassionato di calcio e di aver smesso per dedicarsi di più alla musica (Foto Instagram @lebonwski) – velvetmusic.it

Sotto la foto si sono scatenati i commenti dei fan e anche di alcuni colleghi, come Levante e Capoplaza. Il cantante ha recentemente usato la sua pagina Instagram anche per condividere con i suoi follower un duro e sincero sfogo sul periodo di forte stress che sta attraversando. Il rapper, infatti, è reduce da un’estate non proprio tranquilla: prima è stato al centro del gossip a causa del suo “litigio social” con Luchè, poi ha dovuto affrontare un grave incidente al braccio, che gli è costato 30 punti di sutura.

In tutto questo, il rapper è stato impegnato in un tour che lo ha portato nelle principali città della movida europea, da Pag a Lloret de Mar, passando per Mykonos e concludendo in Sardegna, al Red Valley Festival. In quest’ultima occasione, il rapper ha fatto ballare quasi 70.000 persone.

Impostazioni privacy