Ligabue alla conquista di Londra: 4-5 aprile, Royal Albert Hall

Sembra un ragazzino, invece i 50 li ha passati pure lui. Luciano Ligabue, fresco di compleanno, è stato scomodato dalla nostra redazione per il primo giorno di musica del nuovo Papa: “Caro il mio Francesco” dedicata con simpatia a Francesco I, per quella che già nasceva come dedica (Guccini, ndr.). Tanta strada, molto rock sul suo percorso, una carriera iniziata un po’ tardi rispetto agli standard attuali: Luciano conosce il successo intorno ai 30 anni, un gap di una decina d’anni se paragoniamo il tutto al nuovo trend. Sul suo profilo Facebook una frase semplice, diretta, chiara: “Stiamo lavorando al nuovo disco”. Nel frattempo, si fanno le valige. Dopo il successo del maggio 2012, giovedì 4 e venerdì 5 aprile il Liga torna in concerto alla Royal Albert Hall di Londra, per due date che si avviano a registrare il sold out…

GUARDA LE FOTO DI LIGABUE

Un anno dopo ecco uno spettacolo fortemente rock, essenziale nella scenografia e nelle luci, accompagnato sul palco dal Gruppo storico: Federico “Fede” Poggipollini (chitarra), Niccolò Bossini (chitarra), José Fiorilli (tastiere), Luciano Luisi (tastiere e programmazioni), Michael Urbano (batteria) e Kaveh Rastegar (basso). Luciano torna sul luogo del delitto, nel maggio 2012 era andata così…

Sarà tempo per lui, per tutti i suoi fan, per quelli che, nel tempo, lo hanno preferito al rivale Vasco Rossi. Ancora negli occhi le scene dello scorso anno, quando un albergo della City vide una gran folla di giovani in attesa sulle scale, smaniando per una firma, per un segno del loro beniamino. E’ stato tempo per loro, tra poche settimane il sogno rock riprenderà la sua forma. Dopotutto, il meglio deve ancora venire…

(foto by kikapress)

Impostazioni privacy