Franco Battiato: da Barcelona a Barcellona (o quasi…)

Seduto sopra un tappeto a sua volta appoggiato su una panca, o qualcosa del genere. Tutt’intorno un concerto, un insieme armonioso di voci e di volti, suoni che si fondono e danno vita alla tremenda bellezza della musica dal vivo. Il protagonista è sempre lui, da più di qualche anno: Franco Battiato. Il maestro venuto da Catania, uno dei tanti giganti che quell’isola è stata in grado di regalare all’arte (povera) del nostro paese. Domani sera, 20 marzo, un live a Barcelona, poi Madrid, Burgos, Parigi, Londra, Bruxelles, Berlino, Zurigo. Una breve pausa e ancora palco, ma in Italia, anzi, in Sicilia…

GUARDA LE FOTO DI BATTIATO IN CONCERTO

Tra un paio di mesi il Maestro Franco Battiato sarà in concerto al Teatro Vincenzo Bellini di Catania, l’8 maggio al Teatro Vittorio Emanuele di Messina e il 12 maggio al Teatro Politeama di Palermo. Un tour che non intende fermarsi, uno spettacolo al quale non serve alcuna parola magica, perchè si aprano le porte dei teatri italiani: “Apriti sesamo“, insomma, resta un titolo, non una formula. Nella sua classica posa affronta il pubblico con sobrietà, con l’eleganza tipica di quei signori del pentagramma, non consumati, ma arricchiti dal tempo che passa…

Interpretazione senza sbavature, diretta e convincente. Testo a tratti ermetico, com’è nello stile del cantante catanese: qua e la troviamo espressioni tipiche come “e mi piaceva tutto della mia vita mortale, anche l’odore che davano gli asparagi all’urina“, e risulta sempre vivo il legame con una lingua diversa dalla sua. Tutto il brano è giocato su quel fermo trait d’union che è “We never died, we were never borne!“. Un album antico? No, ma certamente dal sapore antico.

In Sicilia con Giovanni Caccamo

Dopo la conquista dell’Europa, il ritorno a casa con tre nuovi appuntamenti nella sua Sicilia. Franco Battiato sarà in concerto a Catania, Messina e Palermo, per presentare sul palco i brani più celebri della propria carriera, insieme a quelli del suo più recente album in studio, “Apriti sesamo”. Ogni show sarà aperto da Giovanni Caccamo, giovane artista che si è fatto conoscere a pubblico tramite il palco di X-Factor e Sanremo Social.

(foto by kikapress.com)

Impostazioni privacy