Mix di farmaci, Morgan in ospedale: su Twitter battute infelici…

Una brutta notizia non è sempre buona per noi cronisti. Marco Castoldi è ottimo artista, il fatto che ieri sia stato ricoverato a Monza, in stato confusionale, dopo un mix di farmaci non fa pensare nulla di buono. Su Twitter abbiamo avuto modo di leggere qua e là battute poco felici su “piste”, “fattoni” e altre banalità disarmanti: la simpatia a tutti i costi non è sempre un passaggio obbligato, neppure in questo mondo che siamo costretti a vivere. Occorre rispettare dolori e situazioni tragiche altrui, senza mai dimenticare che la tossicodipendenza è una malattia: la peggiore tra quelle meno manifeste, qualche gradino sopra la depressione. Siamo vicinissimi a Morgan, che abbiamo più volte sostenuto, sia come uomo e – impossibile negarlo – soprattutto come artista. Vero, nudo e competente: per fare musica e per parlarne (l’avventura fortunata di X-Factor non è mica un caso) bisogna avere gli attributi e un curriculum non indifferente. Lo sappiamo, lo sa Marco, lo sanno i suoi fan, più o meno affezionati…

GUARDA LE FOTO DI MORGAN

MORGAN “RILEGGE” DAVID BOWIE – IL VIDEO

Il ricovero si sarebbe reso necessario venerdì, pochi giorni dopo aver preso parte (in maniera lucida, composta e partecipata) alle esquie di Enzo Jannacci, artista che Morgan seguiva e stimava da sempre. La news è uscita su Twitter, grazie alla blogger Selvaggia Lucarelli, secondo la quale “pare fosse molto aggressivo e confuso e sia stato difficile ricoverarlo”, espressione chiara che lascia intendere il Tso, trattamento sanitario obbligatorio effettuato dagli stessi vigili accorsi. I nostri migliori auguri a Morgan, artista a tratti sottovalutato e uomo a volte “aggredito” da una certa critica: in casi del genere tutto si azzera. A volte anche Twitter dovrebbe azzerarsi…

(foto by kikapress.com)

Impostazioni privacy