Psy a Roma per la finale della TIM Cup: “Io amo Italia” [VIDEO]

Da Singapore a Roma, Psy arriva per la prima volta in Italia (anche se era già stato qui una volta da semplice turista) per la finale della TIM Cup allo Stadio Olimpico. Psy, nome d’arte di Park Jae-Sang, ha raggiunto una popolarità mondiale senza precedenti, grazie alla sua prima hit virale, registrando oltre un miliardo e mezzo di visualizzazioni su Youtube e più di sette milioni di like su facebook. Un successo planetario che ora l’artista sta bissando con il nuovo singolo che al suo debutto in rete ha registrato in un solo giorno più di ventidue milioni di visualizzazioni, entrando così nel Guiness World Records come video più visualizzato online di sempre.

LE FOTO DI PSY

LE FOTO DEL VIDEOCLIP DI GENTLEMAN

Il calcio deve essere una festa e Psy è stato chiamato proprio per questo motivo. Carlotta Ventura, direttore domestic media di Telecom Italia ci tiene a precisare: Un milione e trecento mila euro per ospitare Psy? Lui è in promozione in questo momento quindi è con noi per una cifra infinitamente lontana a quella scritta sui giornali. Inoltre il suo cachet non ha avuto assolutamente nessun impatto sul costo dei biglietti, ma è un regalo della Tim per tutti i tifosi”.

LE FOTO ESCLUSIVE DI PSY ALLA CONFERENZA STAMPA

Psy si è esibito prima sulle note di Gentleman e poi su quelle di Gangnam Style insieme ai suoi ballerini, ma i tifosi di Roma e Lazio non sembrano aver gradito, accogliendo il cantante con fischipetardi ed un coro unito “scemo scemo” (sicuramente non si riferiva a questo la Ventura quando parlava di “unione tra squadre“). La stessa sorte non è però toccata a Malika Ayane che ha cantato l’inno d’Italia pochi minuti prima del fischio d’inizio della finale di Coppa Italia. Su twitter si stanno scatenando tutti i sostenitori italiani del rapper sudcoreano chiedendo scusa per l’accaduto con l’hashtag #psyneedsrespect: per chi avesse perso la performance, introdotta da Carolina Di Domenico, il video sarà online su Cubomusica, la piattaforma di Telecom Italia dedicata alla musica digitale, insieme ad un’intervista esclusiva.

GLI SCREENSHOT DELL’ESIBIZIONE ALLO STADIO

Poche ore prima del suo show, in conferenza stampa Psy si è messo a scherzare con alcuni bambini presenti chiedendo: Do you love me? ed ha continuato: “Sono molto felice di avere successo tra i giovanissimi, probabilmente perché assomiglio ad un cartone animato! Ora Psy continuerà la sua promozione fino alla fine dell’estate e poi si metterà a lavoro all’album di debutto per il mondo (in Corea è al suo settimo lavoro).

PSY IN CONFERENZA: “IO AMO ITALIA” … ED ORA COSA PENSERA’?

Foto by Velvet Music

Impostazioni privacy