Elisa, “Ecco che” colonna sonora del film “L’ultima ruota del carro” [AUDIO]

Lei, bellissima sul set. Elisa vestita di bianco, tulle di seta che vanno da una parte all’altra della stanza, come fossero preziose ragnatele. Lei, al centro della scena, immobile statua di marmo posata in una stanza giapponese. Troppo poco per comprendere e apprezzare un brano, un videoclip. Il tutto lascia ben sperare, soprattutto per l’intesa (piuttosto antica) tra la stessa Toffoli e il regista Giovanni Veronesi (LEGGI L’INTERVISTA). “Ecco che” è un viaggio musicale che l’ha vista accanto all’amico Giuliano Sangiorgi: in attesa del videoclip (che sembra aver soddisfatto tutta la troupe), gustiamoci l’ascolto del pezzo, colonna sonora del film fuori concorso al Festival del cinema di Roma, “L’ultima ruota del carro”…

“Ecco che”

Dopo il grande successo de “L’anima vola”, per Elisa Toffoli è il momento di un brano scritto per lei da Giuliano Sangiorgi: “Ecco che” è uno degli undici pezzi che compongono l’album. Come detto è colonna portante della colonna sonora del film “L’ultima ruota del carro”, diretto da Giovanni Veronesi. Elisa ha spiegato così la nascita della canzone: “Giuliano ha riletto il personaggio principale del film, Ernesto, che, con il suo camion di traslochi, rappresenta quella classe operaia che segue il sogno di diventare qualcuno. Alla fine scoprirà, grazie anche alla moglie Angelina, che la vera ricchezza della vita è quella di avere qualcuno da amare, una famiglia, e qualcuno che ti ama, comunque e sempre, senza riserve“.

Ecco che tutto sembra possibile.. Se ti lasci un po’ andare ad un mondo che ride, tu ridi di lui.. Senti che pace, che ti viene da ridere, se ti lasci guardare da un mondo che vive, trovando negli occhi un senso di pace…“. Pregevolissima composizione di Elisa, perfettamente in linea con il testo scritto da Giuliano Sangiorgi.
Lo scorso 8 novembre il film diretto da Giovanni Veronesi, “L’ultima ruota del carro”, ha aperto il Festival internazionale del film di Roma (fuori concorso): uscirà nelle sale cinematografiche da domani, 14 novembre. Come detto, a comporre le musiche è stata scelta proprio Elisa. Ottima scelta.

(foto by facebook)

Impostazioni privacy