Beyoncé in concerto a Las Vegas: canta con bimba malata di tumore [VIDEO]

Nelle ultime settimane è già successo due volte, prima con Jovanotti e poi con Justin Bieber. Ora ci trasferiamo a Las Vegas, lo facciamo con piacere: la storia che riguarda Beyonce Knowles non è in scia ad una moda recente, ma qualcosa di ben più profondo. Taylon Davis, 12 anni, è una bambina americana che aveva un unico grande desiderio: incontrare il suo idolo. La bimba, con un tumore al cervello non più operabile, ha sperato che il suo desiderio si avverasse e Make A Wish, fondazione che si occupa proprio di realizzare i sogni dei bimbi ammalati, le ha fatto il più bel regalo di Natale.

Beyoncé e uno show commovente

I più diranno che si tratta di pubblicità, scena punto e basta. Può anche essere, ma Beyoncé mostra attenzione per i meno fortunati, non si tira indietro. Durante il concerto di Las Vegas la popstar è letteralmente atterrata vicino a Taylon Davis, ragazzina malata di tumore presente tra la folla: l’ha abbracciata e ha cantato con lei “Survivor”, inno a non mollare mai, uno dei successi più noti delle Destiny’s Child. La bimba, che era in sedia a rotelle, non ce l’ha fatta a trattenere l’emozione, così si è alzata in piedi per cantare e ballare con il suo idolo.
Beyoncé si è esibita a due passi da Taylon, cantando “Survivor” e “Love on Top”. Per una malattia che non lascia scampo, ecco la magra consolazione di portare per sempre nel cuore qualcosa di indimenticabile: Make-A-Wish Foundation e Philanthropy Program Partnerships hanno realizzato il sogno della ragazzina di colore, accompagnata al concerto dalla madre.
Se ne va lentamente quella che è stata una serata speciale: Taylon in lacrime per l’emozione, entusiasmo a mille per una sorpresa inaspettata. Nonostante le mancasse una gamba, la dodicenne ha trovato la forza di alzarsi dalla sua sedia, lo ha fatto davanti a un pubblico di migliaia di persone.

(foto by kikapress.com)

Impostazioni privacy