Stromae, sold out all’Alcatraz Milano: l’istrione belga cattura il pubblico [VIDEO]

Lo spettacolo c’è, le canzoni pure. Lui non fa il contorno, quasi si contorce. Vederlo dal vivo è cosa ben diversa rispetto al filtro di una scatola fredda come un tv al plasma: Stromae aveva incuriosito tutti a Sanremo 2014, un’esibizione che fece anche discutere (perché compresa solo da una parte del pubblico). Non è un ragazzo che ‘alza il gomito’, ma un artista vero, un piccolo grande genio: tutto confermato nel corso di una lunga performance messa in scena ieri sera all’Alcatraz di Milano: sold out e, in seguito, commenti entusiasti dei fan (e non) via social. In scaletta hit come “Alors on danse”, “Tous le memes”, “Formidable” e “Papautai”…

STROMAE @ “CHE TEMPO CHE FA” – GUARDA LE FOTO

Sold out e show surreale

Dinoccolato, bravo e belga. Inutile addentrarsi in una selva di aggettivi più o meno calzanti per Stromae, colui che dal vivo diventa superlativo come Boniek diventava ‘bello di notte’ per l’avvocato Agnelli nella Juventus degli anni ’80. Ieri sera il giovane artista è stato superlativo: aiutato dal pubblico del glorioso Alcatraz (pieno come un uovo) ha saputo sciorinare una scaletta compatta quanto ottimamente assortita. Belle canzoni, certo, soprattutto una performance senza soluzione di continuità che meraviglia la folla meneghina…

Stromae, elegante e tirato a lucido, è un vero talento: la carta d’identità gli sorride (ha solo 29 anni) e mostra una sicurezza sul palco degna di un veterano delle sette note. Trasmette emozioni al pubblico, tutti lo ripagano con urla e danze improvvisate: quello di ieri sera a Milano è stato il suo primo concerto da queste parti, ma i fan non dovranno disperare a lungo, perché l’artista belga tornerà a dicembre per altre due date nei palazzetti (il 15 al MediolanumForum di Assago e il 17 al Palalottomatica di Roma).
Lanciato dal successo planetario del disco “Racine Carrèe”, ha saputo incantare l’Alcatraz di Milano, mescolando abilmente soul, hip hop e musica elettronica. Promosso.

(foto by Twitter)

Impostazioni privacy