Paolo Nutini, Iron Sky è il nuovo singolo in rotazione radiofonica [AUDIO]

Arriva oggi – venerdì 1 agosto – in rotazione radiofonica il nuovo singolo di Paolo Nutini dal titolo Iron Sky, tratto dall’album Caustic Love (il terzo nella sua carriera), uscito lo scorso 14 marzo. Il brano è piaciuto fin da subito ed è iniziato a circolare in Rete già settimane prima della pubblicazione del cd: c’è anche un monologo di Charlie Chaplin tratto dal film Il grande dittatore, indubbiamente la piece-de-resistance di Nutini, applaudita anche durante i suoi numerosi e recenti concerti, tra cui quello di Glastonbury ed i tre live nel nostro Paese (precisamente a Genova, in provincia di Padova ed a Roma).

LEGGI ANCHE: APPLAUSI ED EMOZIONI PER IL CONCERTO DI GENOVA

L’album del cantautore scozzeze – contenente tredici tracce e registrato tra Londra, Glasgow, Valencia e gli Stati Uniti – è da settimane nella top 20 degli album più venduti dello Stivale: per non parlare poi dell’Inghilterra nella quale ha già infranto tutti i record possibili. Si tratta del primo disco del 2014 a sfondare il tetto delle centomila copie e che è riuscito a raggiungere la prima posizione, vendendo più velocemente di chiunque altro nella prima parte di quest’anno. Un progetto che ha ricevuto davvero tanti consensi, sia dalla critica e sia dalla parte del pubblico. Ma si sa. Nutini non sbaglia un colpo e l’uscita di Iron Sky è la prova tangibile.

GUARDA ANCHE: IL VIDEOCLIP DI SCREAM

E pensare che negli ultimi anni Paolo è cresciuto davvero, passando dal pop del suo primo lavoro discografico (These Streets) per poi passare al reggae di Sunny Side up fino ad oggi con un mix inebriante tra soul e funk che arriva dritto al cuore di tutti con un sound carico, intrigante e tempestoso. Cosa volere di più? I fan italiani saranno accontentati molto presto, visto che il prossimo 15 novembre il cantante tornerà a deliziarci e precisamente in quel di Milano, al Mediolanum Forum per un live che si preannuncia già come l’ennesimo successo.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy