Lady Gaga conquista Milano con uno show intenso e colorato [VIDEO]

Martedì 4 novembre 2014: una data che tutti i fan di Lady Gaga non possono assolutamente dimenticare. Miss Germanotta ha fatto tappa a Milano (presso il Forum di Assago) per l’unico concerto italiano dell’artRave – The ARTPOP Ball Tour (partito in Florida lo scorso maggio e che si concluderà il prossimo 24 novembre a Parigi). Sono stati ben diecimila i fortunati ad assistere ad uno show davvero unico e colorato (i biglietti sono terminati poche ore dopo l’apertura della prevendita): Lady Gaga si è esibita per ben due ore, dando vita ad uno spettacolo pieno di sorprese.

Spazio quindi a momenti intimi in cui la postar ha suonato il pianoforte come alle origini (come non citare la versione acustica di Born this way) e momenti goliardici nei quali la cantante si è lasciata andare a balletti sexy (con cambi d’abito continui tra glitter, pelle e tentacoli) sulle note delle canzoni più amate dai fan (Poker face, Paparazzi, Telephone, Alejandro). Il live è stato comunque incentrato sul suo ultimo lavoro discografico Artpop, che purtroppo è stato un flop anche a detta della stessa stella della musica internazionale: “Sono stata attaccata – ha dichiarato durante un’intervista a Sunday Morning della CBS – perché Artpop ha venduto meno delle 20 milioni di copie del primo disco. Ma non è mai facile ripetersi, non esiste formula magica. Avrei dovuto assicurarmi che il treno stesse andando sul binario giusto, invece è deragliato…“.

Il suo presente poi è nel jazz: lo scorso 23 settembre è uscito Cheek to Cheek, album che vede la collaborazione con Tony Bennet, uno dei mostri sacri dello swing Made in Usa. “Cheek To Cheek è nato in modo naturale dal rapporto di amicizia costruito in questi anni tra me e Tony, una collaborazione sincera – ha dichiarato lei qualche mese fa – Era importante per Tony che questo fosse un disco jazz. Ho cantato musica jazz sin da quando ero bambina e volevo davvero dimostrare questo mio lato. Abbiamo fatto un album di standard jazz ma con un twist moderno”. La prossima volta che tornerà in Italia la vedremo sicuramente in una veste diversa.

Foto by Youtube

Impostazioni privacy