Youtube lancia Music Key: musica in streaming a pagamento (ma senza spot)

Se ne parlava da un po’ e adesso le voci sono pronte a tramutarsi in fatto concreto: da lunedì 17 novembre Youtube lancerà in Italia (ma anche in Spagna, Gran Bretagna, Irlanda, Finlandia, Stati Uniti, Portogallo) Music Key, un servizio di musica in streaming a pagamento con video o solo audio ma senza spot pubblicitari. Siamo però alla fase beta, di conseguenza il servizio sarà utilizzabile soltanto su invito e per i primi sei mesi sarà del tutto gratuito. Successivamente verrà proposta l’offerta pari a 7,99 dollari al mese e infine si entrerà in pieno regime: 9,99 dollari. Cifra proporzionata a Spotify.

Ci avete chiesto – si legge sul blog ufficiale di Google – di poter ascoltare la musica senza annunci pubblicitari, di poter continuare a riprodurre i video musicali anche se bloccate lo schermo o iniziate a utilizzare un’altra app, e di poter ascoltare la musica anche senza essere connessi a Internet“. E’ vero, lo hanno chiesto in tanto. Beh, la risposta è arrivata.

Music Key funzionerà anche su smartphone e tablet in background, con la musica che scorre anche quando si esce dalla app, e senza la connessione alla rete. L’iscrizione comprende l’abbonamento a Google play music, che propone un catalogo di oltre trenta milioni di canzoni in versione solo audio e dà la possibilità di archiviare nel cloud fino a un massimo di ventimila file.

Foto by Youtube

Impostazioni privacy