Verdena, due nuovi dischi e un tour nel 2015: calendario tappe e prezzi dei biglietti

Sembra impossibile che siano passati vent’anni quasi esatti dal loro esordio, eppure è così. Da quel lontano 1995, però, l’entusiasmo dei Verdena non sembra essere calato. A guardare il video che hanno postato, e che riportiamo qui di seguito, con cui la band comunica l’arrivo dei due nuovi album e l’avvio del loro prossimo tour 2015, sembrano quasi ragazzi delle tipiche “garage band”, con tanto di stanchezza per notti insonni passate a modificare i pezzi, premura per i propri brani e sogni da inseguire.

Anche se non tutto il loro pubblico capisce il perché di questa scelta, i due nuovi dischi non faranno parte di un doppio album ma verranno pubblicati singolarmente a distanza di mesi uno dall’altro: il primo album, il cui titolo rimane ancora un mistero, uscirà il 27 gennaio 2015, il secondo prima dell’estate. I componenti della band non hanno spiegato le loro ragioni ma i fan hanno deciso di fidarsi. L’importante è che il risultato finale sia buono, di quelli che non deludono, come Wow, l’ultimo album firmato dal gruppo, pubblicato ormai ben quattro anni fa.

Il tour partirà esattamente un mese dopo la data di uscita del primo album, il 27 Febbraio 2015, da Rimini. La prevendita dei biglietti avrà inizio domani, 22 dicembre, dalle ore 11:00 su Ticketone e il prezzo è stato fissato a 15 euro più prevendita.

Queste le tappe del tour:

  • 27/02/2015 Rimini Velvet
  • 28/02/2015 Marghera (VE) Rivolta
  • 02/03/2015 Milano Alcatraz
  • 03/03/2015 Firenze Obihall
  • 05/03/2015 Bari Demodè
  • 06/03/2015 Catania Barbara Disco Lab
  • 08/03/2015 Napoli Casa della Musica
  • 09/03/2015 Roma Atlantico
  • 10/03/2015 Bologna Estragon

Il pubblico già si sta organizzando sul web: “Qualcuno mi accompagni a vedere i Verdena a marzo perché davvero sono disperata, da sola è troppo triste”, scrive una fan in cerca di compagna. “Stanotte ci siamo solo io e i Verdena, commenta invece una romantica. Questi venti anni dagli esordi e i quattro che li separano dall’uscita dell’ultimo disco, insomma, non sembrano aver intaccato la credibilità e la stima che la band ha conservato agli occhi del suo pubblico più fedele. Ora non rimane che aspettare il 2015 con il loro ritorno tra album e performance live.

Impostazioni privacy