Emma Marrone, concerto di Capodanno a Salerno insieme a Rocco Hunt [VIDEO]

L’aspettavano in tanti in piazza Amendola, a Salerno. Il concerto di Capodanno con Emma Marrone e Rocco Hunt è stato, come c’era da immaginare, uno degli eventi più attesi in città, che per l’occasione è stata blindata. Ottomila le presenze annunciate, con i B&b presi d’assalto, locali affollati e addirittura tende e sacchi a pelo per chi non voleva perdere il suo posto in prima fila. I fan più agguerriti si sono radunati sotto il palco già durante le prove e soundcheck. “Emma sei bellissima!”, gridava qualcuno in mezzo alla folla. Ma per vederla “all’opera” c’è stato da aspettare ancora un po’.

C’è stato il discorso del sindaco De Luca, ad esempio, che in piazza ha anche espresso il suo apprezzamento per il lavoro dei due giovani artisti: Grazie ad Emma e Rocco che ci hanno donato grandi emozioni – queste le parole del primo cittadino – dimostrando che con il talento e la determinazione ogni risultato, anche quello più arduo, è raggiungibile. Andiamo avanti, uniti per un futuro migliore per i giovani, per le nostre famiglie, per le persone sole e malate”. Poi c’è stato lui, il concittadino Rocco Hunt, che giocava in casa, a riscaldare il pubblico a suon di rap, con Vieni con Me, Nù juorn buon che hanno degnamente aperto la strada alla tanto attesa Emma.

EMMA MARRONE, SOLD OUT A MILANO: GUARDA IL VIDEO DEL GRAN FINALE DEL SUO TOUR

Lei, che nelle ore immediatamente precedenti il concerto ha fatto salire l’attesa dei fan postando selfie, foto e commenti sui suoi canali social. “Are you ready, Salerno?”, ha scritto la cantante poco prima dell’evento, caricando su Instagram una foto insieme a Rocco. Poi finalmente sul palco, davanti agli occhi del suo fedele pubblico, pronto ad affrontare anche il freddo per lei. E’ bastato intonare le prime note di Amami, però, a riscaldare in un momento l’intera piazza. Amami, Sarò libera e gli altri successi: così la voleva il suo pubblico e questo ha avuto da una Emma che, finora, non ha mai deluso le aspettative dei fan, ricambiandoli dal palco (e attraverso i social) con altrettanta devozione e passione.

Foto: Facebook

Impostazioni privacy