One Direction, Harry Styles scelto da Meghan Trainor per un duetto: “Lui sa cos’è l’amore…”

La notizia girava nell’aria ma solo oggi, 20 gennaio, arriva la conferma da parte di Meghan Trainor, la formosa biondina di All about that bass: lei e Harry Styles stanno lavorando a un pezzo insieme, dal titolo Someday Maybe. “Si tratta di un duetto – ha spiegato la Trainor al The Sunl’abbiamo scritto insieme suonando il mio ukulele. Abbiamo anche registrato un demo ma è ancora molto grezzo. E’ una canzone d’amore piuttosto carina. La cantante ha inoltre confessato di non aver creduto sin da subito alle capacità di Harry come compositore e di aver quindi pensato lei a “buttare giù” qualcosa all’inizio, diffidando del suo collega per poi ricredersi: Harry ha dimostrato una maturità artistica capace di stupirla.

Lontana mille miglia da quel primo amore che in adolescenza la rifiutò perché “troppo tondetta” (vi abbiamo raccontato QUI la storia del suo cuore infranto che l’ha portata al successo), Meghan ha dimostrato ancora una volta che quando c’è talento e carisma la taglia di vestiti non conta. Sarebbe stato proprio il latin lover dei One direction a cercarla: “Un amico in comune mi ha detto che lui era un mio fan e che gli sarebbe piaciuto incidere qualcosa con me. All’inizio ero preoccupata, invece si è rivelato uno scrittore incredibile, ha scritto versi poetici e molto maturi. Alla fine gli ho detto: accidenti, Harry, tu sì che sai cos’è l’amore!.

Nonostante questa premessa lasci ben sperare sulla qualità del misterioso duetto, ci vorrà ancora un bel po’ prima di poterlo ascoltare. La stessa Meghan ha precisato infatti che Harry è ancora troppo impegnato con i One Direction. Alla domanda se tra lei e Styles fosse sbocciato qualcosa di più di un semplice rapporto professionale, Meghan ha risposto di essere solo un’amica sua e della band. Anche se a volte quasi non riesce a crederci: “Insomma, loro sono i One Direction! E io sono solo una ragazza del Massachusetts”. Eppure di successi ne ha collezionati negli ultimi mesi: 5 milioni di downloads su iTunes per All about that bass, 12 milioni di streaming su Spotify e 426 milioni di visualizzazioni su Youtube. Non siamo ai livelli di notorietà di 1D ma siamo sulla strada giusta.

Comunque Meghan sarebbe la prima a non desiderare una relazione con Styles (vai a dirlo alle sue fan): “Non posso uscire con un’altra pop star, saremmo entrambi troppo occupati. Meghan si esibirà in Italia in un concerto al Fabrique di Milano il 4 giugno, occasione utile per capire come abbia fatto la bionda anti-Barbie ad affascinare così tanto il caro Harry.

Foto: Twitter

Impostazioni privacy