“Amarti è folle”, Belen l’ha cantata al posto di Chiara Galiazzo

Avete ascoltato Amarti è folle, la canzone cantata da Belen Rodriguez (guarda il video ufficiale su Velvet Music) che fa da colonna sonora al film Non c’è due senza te di Massimo Cappelli, in cui è protagonista insieme a Fabio Troiano, Dino Abbrescia e Tosca D’Aquino? Il brano ha ricevuto una valanga di critiche, nonostante l’interpretazione della showgirl sia impeccabile. Si tratta di una canzone dolce ed emozionante. Pensate però che in principio non era destinata ad Emma Marrone come tutti dicono, ma a Chiara Galiazzo. Proprio durante la lavorazione della pellicola all’autore Fortunato Zampaglione (suoi pezzi di successo come Il mio giorno più bello del mondo di Francesco Renga e Guerriero di Marco Mengoni, solo per citare i più recenti) è venuta l’idea di affidarla proprio a Belen, visto che sui social pubblica spesso video in cui canta.

Non ho mai studiato canto – ha dichiarato attraverso un’intervista al settimanale ChiSono cresciuta con mio padre Gustavo, che suonava la batteria in una band famosa in Argentina, poi ha mollato tutto per amore di mia madre“. Il dubbio però ora viene. Come sarebbe stata la versione della Galiazzo? Lei e la Rodriguez hanno anche rischiato di incontrarsi sul palco dell’Ariston, visto che il brano sarebbe dovuto essere proprio in gara nella sessantacinquesima edizione del Festival di Sanremo (in cui Chiara ha partecipato con Straordinario, quinto classificato): “Ogni anno mi hanno chiesto di andare al Festival come concorrente – ha continuato – ma ho sempre rifiutato. Me l’hanno domandato anche per questa edizione. Ma è successo qualcosa (ride, ndr), che ha bloccato tutto e non sono andata“.


Maria Belén – Amarti è folle (Official Video) on MUZU.TV.

La stampa si è accanita riguardo la sua “svolta” musicale, ma lei non è affatto preoccupata, anche perché non ambisce a fare la cantante in televisione o nei palazzetti. Addirittura c’è chi parla di un presunto album in arrivo, ma in realtà non è così: “Non riuscire a dire ‘Ragazzi su le mani!’ – ha concluso – Anche se da parte ho mille pezzi pronti“.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy