AC/DC, nel nuovo video “Rock the blues away” la stessa grinta degli esordi

In attesa di vederli live a luglio, a Imola, per l’unica tappa italiana del loro tour, i fan degli AC/DC potranno gustarsi la sorpresa fatta loro dalla mitica band: il video di Rock the Blues Away, che a questo punto diventa il terzo singolo estratto dal loro ultimo album, Rock or Bust. Il brano arriva, infatti, dopo il successo ottenuto prima da Play Ball e poi dalla title track (ASCOLTA QUI).

Il video, diretto da David Mallet, non ha una vera e propria trama ma è più una celebrazione dello storico gruppo rock e questo già basta a emozionare i fan. Le scene sono state girate poco dopo la performance della band ai Grammy 2015 e li vede esibirsi sui palchi di piccoli locali di Los Angeles, tra fan (ovviamente) in delirio, immagini dal backstage e la grinta di Angus & co. che ricorda quella di una band agli esordi.

Il video segna anche il ritorno ufficiale di Chris Slade alla batteria, come già avvenuto durante i Grammy: ricordiamo che il musicista è stato parte del gruppo dal 1989 al 1994 ed è stato richiamato dagli altri membri per sostituire il collega Phil Rudd, attualmente alle prese con problemi giudiziari dopo l’arresto in Nuova Zelanda. Il batterista, infatti, è accusato non solo di detenzione di cannabis e metanfetamine, ma anche di aver cercato di assoldare un killer per uccidere due persone.

Dal canto suo, lo stesso Rudd, un mese dopo il suo arresto, aveva dichiarato che sarebbe tornato a suonare con gli AC/DC (“E non mi importa chi mi ama e chi no“), ma attualmente questa ipotesi è molto remota e sarà Slade ad accompagnare il gruppo nel suo tour estivo. Come sappiamo, Stevie Young è invece confermato come sostituto ufficiale e definitivo dello zio Malcolm, sempre (purtroppo) costretto a combattere con i suoi problemi di salute.

Foto: Youtube

Impostazioni privacy