Concerto del 1 maggio: Bluvertigo e PFM tra i primi nomi ufficiali

Erano 15 anni che non si esibivano per il famoso concerto del 1 maggio a Roma, ma sembra che i Bluvertigo siano pronti a tornare. Questo, infatti, il nome di una delle prime band annunciate e attese per l”edizione 2015 del tradizionale appuntamento capitolino. Il gruppo di Morgan aveva già confermato la sua presenza al Brianza Rock Festival per l”appuntamento fissato il prossimo 12 giugno 2015 (QUI tutte le informazioni), dunque iniziano a moltiplicarsi i fan che, in Rete, sperano che queste due date live nascondano dietro non solo reunion isolate ma un progetto più ampio, magari qualche disco insieme.

Ma, ovviamente, è decisamente prematuro ipotizzarlo. Al momento basti sapere che Marco Castoldi-in-arte-Morgan, Andy “Fluon” Fumagalli, Sergio Carnevale e Livio Magnini suoneranno ancora insieme davanti alla folla che ogni anno, partendo da tutta Italia, si raduna a San Giovanni. Accanto a loro, a quanto sembra, si esibirà anche un”altra storica formazione della musica italiana, la Premiata Forneria Marconi, che ha dato l”annuncio attraverso la sua pagina Facebook ufficiale: “Suoneremo alle 23,30…quindi può darsi che andremo a finire al 2 maggio!, ha commentato Patrick Djivas nel video in cui ha dato la buona notizia ai fan insieme a Franz Di Cioccio.

Tuttavia, dopo l”annuncio dell”abbandono del gruppo da parte di Franco Mussida, non è ancora chiaro se il chitarrista prenderà o meno parte all”evento. Comunicata dall”organizzazioneanche la presenza del sassofonista e cantautore napoletano Enzo Avitabile e di Alpha Blondy, uno dei più importanti musicisti dell”afro-reggae. Nelle ultime ore, poi, è stato fatto il nome della prima donna coinvolta: Irene Grandi, un altro gradito ritorno regalato dal 2015 (QUI LA NOSTRA INTERVISTA). Non solo: ad unirsi al cast anche Emis Killa, l”ultimo artista annunciato dall”organizzazione. Dopo l”annuncio dello straordinario cast per il concerto del 1 maggio tarantino (da Caparezza a Nina Zilli, passando per Mannarino, tanto per dire…) sembra, quindi, che “qualcosa di muova” anche a Roma.

Mancano poco più di un paio di settimane, in fondo, e tra pubblico e media comincia a crescere la curiosità e l”impazienza di venire a conoscenza di altre gustose novità. Considerando il successo ottenuto dai Bluvertigo lo scorso settembre all”Home Festival, dove il gruppo ha fatto scatenare qualcosa come 10.000 spettatori (FOTO E VIDEO della serata), diciamo che al momento le premesse per il “concertone” più atteso dell”anno sono veramente ottime.

Foto: Facebook

Impostazioni privacy