The Pills, nel film anche Gianni Morandi: “Cos’è sta monnezza?”

In questo periodo Gianni Morandi è impegnato con la promozione del progetto Capitani Coraggiosi insieme a Claudio Baglioni che culminerà con una serie di concerti-evento a Roma (leggi tutte le info su Velvet Music). E non solo. Il cantante torna anche al cinema: in occasione della presentazione del listino Medusa 2015-2016 (leggi il programma completo su Velvet Cinema) è stata annunciata la sua partecipazione nel primo film dei The Pills, collettivo di autori e comici romani diventato famoso grazie ad alcuni video esilaranti su Youtube. Durante l’incontro è stata trasmessa anche una clip in cui Morandi si trova con un cameriere che regge un secchiello con dentro una bottiglia di champagne. Le parole pronunciate da Gianni suscitano subito ilarità: “Cos’è sta monnezza?“.

Non sappiamo se l’artista interpreterà se stesso (come ha fatto, in un certo senso, Annalisa Scarrone per Babbo Natale non viene da Nord, leggi la trama su Velvet Cinema) o magari un personaggio completamente diverso. Bisogna aspettare maggiori informazioni a riguardo. Dopo aver girato uno sketch con Giancarlo Magari, per i The Pills si tratta di un altro colpaccio. Magalli e Morandi sono tornati recentemente in voga fra i giovanissimi proprio grazie ai social network. Nella pellicola diretta da Luca Vecchi figurano anche Matteo Corradini, Luigi Di Capua, Giancarlo Esposito, Francesca Reggiani e lo stesso regista.

Per Gianni non si tratta della prima prova da attore. Dagli anni Sessanta ad oggi ha girato una valanga di progetti per il grande e per il piccolo schermo: impossibile dimenticare al cinema In ginocchio da te del 1964, Non son degno di te dell’anno successivo, Chimera del 1968 (tutti diretti da Ettore Maria Fizzarotti) e il più recente Padroni di casa del 2012 di Edoardo Gabriellini; per la tv ricordiamo La voce del cuore del 1995 con Mara Venier, Andrea Roncato, Claudia Pandolfi e La forza dell’amore del 1998 con la figlia Marianna, Elena Sofia Ricci e Corinne Clery.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy