Caparezza, Argenti vive: “Il vostro computer prenderà fuoco” [VIDEO UFFICIALE]

“Oggi pomeriggio il tuo computer prenderà fuoco: questo il tweet di Caparezza apparso in giornata (3 luglio) per annunciare la pubblicazione del suo nuovo video, che accompagna il singolo Argenti vive (e che noi vi mostriamo in fondo all’articolo). Il brano è stato estratto da Museica, sesto album in studio del rapper, uscito nell’aprile 2014 per l’etichetta Universal Music Group.

Un singolo che serve a Caparezza per dar voce a Filippo Argenti, contemporaneo di Dante Alighieri, da quest’ultimo messo nell’inferno ne La divina Commedia. Nel pezzo, infatti, Argenti può finalmente raccontare la sua versione dei fatti, grazie ad un brano nato dall’ispirazione per una illustrazione di Gustave Dorè, che trovate qui di seguito. “Molti lo ignorano – specifica la “nota” che ha accompagnato il video ufficiale – così come ignorano che il vigoroso culturista da lui dipinto nel fiume Stige (Inferno, canto VIII ) sia Filippo Argenti, vicino di casa di Dante. Il sommo poeta distrugge il dirimpettaio con un dissing violentissimo. Ora il microfono passa ad Argenti….

argenti vive

La regia del video è stata affidata a Roberto Tafuro, che è al tempo stesso autore del video insieme a Davide Lemma (produttore esecutivo). Le riprese, invece, sono atate effettuate all’interno del MAAM, Museo dell’Altro e dell’Altrove (www.museomaam.it) e nell’ex distilleria di Barletta. Un video suggestivo, così com’era facile immaginare, che risponde alle aspettative del pubblico, a quanto sembra dai primi commenti apparsi on line.

“Sono pochi gli italiani che mi sento di chiamare ‘artisti’, tu sei tra questi, ha scritto un fan poco dopo la pubblicazione su canale Youtube. Ancora: “Io non ho parole. Solo: fantastico“, “Vorrei avere almeno un decimo del tuo acume, Capa!”, “Adesso aspetto la risposta di Dante e così via. Ricordiamo che Caparezza è attualmente impegnato nel suo tour estivo e che domani, 4 luglio, sarà invece a Oristano per il festival Mondo Ichnusa.

Foto: video Youtube

Impostazioni privacy