Guè Pequeno, Bosseggiando: il video ufficiale tra criminalità e cinematografia

Guè Pequeno torna a far parlare di sé dopo l’uscita del suo nuovo video, Bosseggiando, pubblicato oggi, 22 luglio, sul suo canale Youtube. Si tratta di un singolo estratto dal suo ultimo album, Vero, che sin dal suo esordio sul mercato discografico, lo scorso giugno, ha scalato velocemente le classifiche di vendita. Il brano segue il successo riscontrato con Interstellar, altra traccia dell’album già in rotazione radiofonica e realizzata in collaborazione con Akon, artista e produttore americano che ha lavorato con Eminem, Lil Wayne, David Guetta, Snoop Dogg e Gwen Stefani (VIDEO UFFICIALE).

La regia del video di Bosseggiando è stata affidata a Fabrizio Conte ed ha un sapore fortemente cinematografico, a metà strada tra Quentin Tarantino (ma più “soft”) e Guy Ritchie. Per molti versi, infatti, il videoclip ricorda il suo indimenticabile The Snatch, film con Brad Pitt. Mentre Guè spara le sue rime una dietro l’altra, tra pistole e scenari da pellicola “made in Usa”, nel video si susseguono anche una serie di bellissime ragazze.

Ricordiamo che Pequeno è stato tra i protagonisti del Battiti Live a Bisceglie, lo scorso 19 luglio, accanto ad altri ospiti come il collega Don Joe, altro membro dei Club Dogo. Estate d’oro, dopo l’uscita di Vero, per il rapper, che riesce ad ottenere le sue soddisfazioni sia insieme ai Dogo che come solista. Basta dare un’occhiata alla sua bacheca Facebook per rendersi conto dell’entusiasmo con cui la maggior parte dei fan ha accolto quest’ultimo lavoro.

“La regia è fantastica, quella bandana spacca zio”, si legge. Ancora: “Che bomba di video”, “Mi stanno esplodendo le casse“, “Semplicemente grande e così via. Ma altri utenti sono un po’ “scettici”: meglio il Guè Pequeno rapper o il “boss” della malavita che appare sul video? Noi ve lo riportiamo di seguito, rimettendo ai lettori l’ultima parola in proposito.

Foto: Youtube

Impostazioni privacy