Zayn Malik solista: “Mostrerò chi sono, con vera musica”. Le sue parole dividono i fan

Zayn Mailik ha ufficializzato il suo rapporto con la casa discografica RCA, ha firmato con un contratto che sancisce il suo rapporto di lavoro con la società e la notizia, tra il 29 e il 30 giugno, ha fatto il giro del mondo, ok. Quello che però non è andato giù a molti fan dei One Direction sono state le parole usate dal cantante per comunicare la novità: “Credo di non aver mai spiegato perché ho lasciato. Per questo momento, per avere la possibilità di mostrare chi sono veramente #realmusic #RCA!”. Un tweet che in 12 ore è stato condiviso 190.000 volte ed è piaciuto a 230.000 persone.

Eppure quell’hashtag #realmusic ha fatto storcere il naso a non pochi utenti, tanto che è entrato a far parte dei trending topics di Twitter. Se la notizia del suo allontanamento del tanto odiato (dai Drectioners) Naughty Boy avrebbe dovuto far piacere a molti, dall’altra parte è dura per i fan accettare il fatto che, con questo contratto, svanisce la possibilità di un suo possibile rientro nei One Direction. Ma non solo: cosa vuol dire quel #realmusic?

zayn malik

Un semplice hashtag sì, ma che è sembrato a molti un modo per “rinnegare” il percorso fatto con i 1D, a cui in realtà va il merito del successo conquistato da Zayn negli ultimi anni. “Come se la musica dei ragazzi facesse schifo, ha scritto un utente in Rete, seguito da molti altri. “Questo era il suo scopo fin dall’inizio. Ecco la verità. Prima o poi le maschere cadono”, “Eccolo qua il vero Zayn, ecco qui il suo vero e unico scopo“, “Sono comunque dalla parte dei ragazzi e delusa da Zayn”, “Sono contenta che Zayn adesso possa mostrare com’è realmente. Ma quel #realmusic non mi è piaciuto per niente e così via.

 

Tuttavia non sono mancati i fan che hanno preso le difese dell’ex membro dei One Direction: “Con #realmusic intendeva dire altro, non che quella dei ragazzi non sia vera musica. Capite la differenza?”, “A me sembrano molto più sereni senza Zayn e lui altrettanto, quindi placatevi una buona volta e pace e amore a tutti quanti”. Ci sono, infatti, molti giovani seguaci del gruppo e di Malik che hanno espresso la propria felicità per il suo nuovo percorso, anche se rimarrà il rammarico di non poterlo più ascoltare o vederlo esibirsi accanto ai colleghi e amici di sempre. Ma, secondo i suoi sostenitori, se questo è il cammino che avrebbe da sempre voluto intraprendere, meglio così. Anche il produttore musicale Simon Cowell si è congratulato con il musicista ventiduenne: “Credo che questa sia l’etichetta perfetta per la sua carriera solista e sono sicuro che quello che faranno insieme sarà speciale. Voi da che parte state?

Foto: Twitter

Impostazioni privacy